Avanti tutta per Azimut|Benetti

Punto di riferimento nell'area Asia-Pacifico, il gruppo rafforza anche la dealership in Italia

Azimut Yachts

Vento in poppa per Azimut|Benetti, che rafforza il mercato sia internamente sia a livello internazionale, nonostante le difficoltà del periodo a causa della pandemia. Il gruppo infatti conferma la sua leadership nell’Asia-Pacifico, mercato che continua a giocare un ruolo strategico, con un valore complessivo delle vendite pari ad oltre 150 milioni di euro, con un +10 per cento rispetto alla scorsa stagione. Tra i mercati più significativi della regione, Hong Kong, Singapore, Cina continentale, Giappone, Australia e Nuova Zelanda, con ordini focalizzati su imbarcazioni sopra i 24 metri.

In particolare, Azimut Yachts ha venduto e consegnato otto yacht della Collezione Grande, punta di diamante del brand (quattro 32 metri, due 27 metri e due 25 metri) e ha altre 5 unità della stessa collezione in consegna nel prossimo semestre; Benetti ha venduto quattro unità di Oasis 40M, due in Australia, uno in Cina e uno ad Hong Kong, e un B.Yond 37M.

Oasis 40M
Oasis 40M, Benetti

Sul fronte interno, Azimut Yachts – che ha in previsione il lancio di cinque nuovi modelli nei prossimi 12 mesi, primo fra questi un nuovo Flybridge che debutterà il prossimo gennaio – rafforza la sua rete vendita nel territorio italiano, incrementando il numero dei concessionari a cinque, una scelta nata dalla volontà di presidiare in modo sempre più capillare il mercato domestico, che si caratterizza per una clientela esperta ed esigente, e che recentemente sta vivendo una stagione di rinnovato slancio.