Egger acquisisce il 27,5% di Cleaf

I due produttori rafforzano la loro partnership iniziata lo scorso anno

I team Cleaf ed Egger allo stand di Euroshop
I team Cleaf ed Egger allo stand di Euroshop

Il gruppo austriaco Egger acquisisce il 27,5 per cento dell’italiana Cleaf, rafforzando così la collaborazione tra due produttori di riferimento nel comparto delle superfici di rivestimento per i mobili e l’interior design. “Abbiamo sempre perseguito l’idea di una cooperazione più ampia. Il nostro accordo commerciale ha dimostrato che insieme possiamo offrire ai nostri clienti il meglio di due mondi”, commentano entrambe le società.

C-HOUSE by Cleaf at CCube - Photo © Valentina Sommariva
C-HOUSE by Cleaf at CCube – Photo © Valentina Sommariva

Un sodalizio nato circa un anno fa come espressione di una visione comune e di una stima reciproca, e che ha visto la presentazione della collezione Cleaf presented by Egger, distribuita in sei mercati europei, Germania, Austria, Svizzera, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia. Le due società tengono a precisare che la quota di maggioranza del capitale di Cleaf continuerà a essere detenuta dalla famiglia Caspani, mentre la Egger sottolinea che non intende acquisire una partecipazione di maggioranza in Cleaf nemmeno in futuro. Patti chiari per guardare meglio al futuro.