Moved by Light

Glow Eindhoven | Artisti vari

Glow 2021, Porte Celesti by Valerio Festi. Photo © Bart van Overbeeke
Glow 2021, Porte Celesti by Valerio Festi. Photo © Bart van Overbeeke

Il tema dell’edizione di quest’anno era ‘Moved by Light’, con cui si voleva letteralmente portare le persone (più di 580.000 visitatori fra il 6 e l’11 novembre) a muoversi fisicamente attraverso la luce. Nel centro della città ma anche nel campus TU/e, nei quartieri Strijp-S/Strijp-T e De Caai (l’ex sito Campina), grazie alle opere di artisti nazionali e internazionali.

Fra le opere, una proiezione di luce e laser dell’artista Yann Nguema nella recentemente rinnovata Paterskerk, ora rinominata Domus Dela, o ‘Carbon Arc’ di Ivo Schoofs, un gigantesco riflettore della II Guerra Mondiale che proietta il proprio raggio di luce sulla superficie del canale, o ancora l’intervento dell’artista tedesco Daniel Margraf che ha trasformato il grande spazio della ex centrale del latte Campina in un ambiente ipercromatico ricchissimo di immagini ed effetti speciali.

Glow 2021, Carbon Arc by Ivo Schoofs. Photo © Bart van Overbeeke

Glow 2021, Carbon Arc by Ivo Schoofs. Photo © Bart van Overbeeke

GLOW2021, DOMUS LUMA by YANN NGUEMA. Photo © Vincent van den Hoogen

GLOW2021, DOMUS LUMA by YANN NGUEMA. Photo © Vincent van den Hoogen

Nel quartiere Strijp-T, vicino al Gloeilamp Plantsoen, Studio Toer ha creato ‘Firefly Field‘, una installazione di centinai di puntini luminosi sospesi che imitano il movimento naturale delle lucciole. Anche il campus TU/e era un highlight con l’opera ‘The eye of Atlas‘ di Philip Ross, che utilizzano l’illuminazione interna dell’Atlas building ha ricreato un grande occhio di luce.

Hugo Vrijdag, insieme agli alunni delle scuole primarie, ha invece coperto fiori il pavimento della piazza di Ketelhuisplein e gli edifici confinanti. L’obiettivo era di creare consapevolezza dell’impronta sull’ambiente lasciata dal cittadino medio olandese ogni anno, creando un enorme mare di fiori.

Le Porte Celesti dell’artista italiano Valerio Festi hanno decorato venti ‘porte’ della città, inclusa una all’aeroporto di Eindhoven, e resteranno accese fino all’inizio di gennaio 2022.

Glow 2021, Drop of Light door by Gijs van Bon. Photo © Bart van Overbeeke

Glow 2021, Footprint by Hugo Vrijdag. Photo © Bart van Overbeeke

Glow 2021, Drop of Light door by Gijs van Bon. Photo © Bart van Overbeeke

Glow 2021, Drop of Light door by Gijs van Bon. Photo © Bart van Overbeeke

Glow 2021, Drop of Light door by Gijs van Bon. Photo © Bart van Overbeeke

Glow 2021, The Water Wall – Aquatique Show by Maxime Gerhard. Photo © Bart van Overbeeke