Cluster Apartamento

Giorgia Cerulli | Contemporary Cluster, Palazzo Brancaccio, Roma

Cluster Apartamento, Rome - Photo © Serena Eller
Cluster Apartamento, Rome - Photo © Serena Eller

Cluster Apartamento è la sezione del progetto interdisciplinare di Contemporary Cluster (inaugurato a Roma nel nobiliare Palazzo Brancaccio lo scorso 23 settembre) dedicato alla sperimentazione ed esplorazione della dimensione domestica dell’abitare. Al sesto piano del Palazzo, nelle sette sale dell’appartamento da 500 mq è possibile visitare un percorso studiato dall’architetto Giorgia Cerulli, co-founder e head of design del Contemporary Cluster e aperto al pubblico il 15 ottobre.

Lo spazio è l’occasione per riflettere sull’esercizio dell’abitare e mettere in pratica nuove ambientazioni caratterizzate dalla contaminazione di stili, in cui design storico e brand contemporanei convivono e creano un’armonia perfetta. Il progetto nasce dall’idea di esprimere il piacere di attraversare fisicamente i diversi ambienti di un’abitazione, tramite un racconto corale che valorizza lo spazio e, allo stesso tempo, crea un’alchimia d’insieme grazie all’equilibrio che si instaura tra i due registri d’epoca. La contaminazione fra elementi originali, quali le cementine a pavimento, i caminetti in pietra e gli eleganti termosifoni in ghisa, e le collezioni di design storico e contemporaneo, riesce a valorizzare lo spazio dell’Apartamento.

Tutte le stanze sono caratterizzate da preziosi colori a parete, grazie alla collaborazione con Bludiprussia, e ogni sala diventa uno scenario di gusto, forma, colore e arti applicate differentemente: sono stanze arredate, pronte per essere abitate dallo spettatore, grazie a partner di design storico e contemporanei del settore, tutti accomunati da una minuziosa ricerca dei materiali, garantendo l’alta qualità dei prodotti. Ad aziende come Ceramiche Rometti, Mobili nella Valle, Paradisoterrestre e Poltronova si affiancano A&B Living, Diaphan Studio, Di.loer Ceramics, Draga & Aurel, Forma&Cemento, GI Studio, Mentemano, Medulum, Nortstudio, Studio Nucleo, Ocra Studio, Rampinelli Edizioni, Testatonda, Oscar Piccolo e Tipstudio.

Ad arricchire le sale dell’Apartamento concorrono anche i lavori di Luca Casillo, artista poliedrico italiano fondatore di Di.loer, in una mostra dal titolo Tout brûle. Il fuoco è l’emblema delle sue opere, per l’artista siamo il fuoco: passione, desiderio, speranza, ci guidano e segnano la nostra vita. In quest’epoca veloce e verace, tutto brucia.

Contemporary Cluster, lo spazio dedicato alla interdisciplinarietà e alla contaminazione tra arte, architettura, fotografia, design, visual art, sound design, fashion design e molto altro, guidato da Giacomo Guidi, direttore artistico e curatore di arte contemporanea, e da Giorgia Cerulli, architetto e curatrice del settore design storico e arti applicate, ha oggi una nuova sede all’interno di Palazzo Brancaccio, palazzo nobiliare costruito a fine Ottocento e immerso nel verde del quartiere Esquilino.

Via Merulana 248, Roma, da martedì a sabato 11.00 20.00
www.contemporarycluster.com

Photo © Serena Eller