Marmi, quarziti, cristalli: il primo Stoneroom sbarca a Milano

Antolini inaugura uno spazio dedicato alla pietra naturale, con oltre 1.300 varietà lapidee, più di 5.000 campioni su 600 metri quadrati espositivi

Antolini MilanoDuomo Stoneroom

Oltre 1.300 varietà lapidee, più di 5.000 campioni, 600 metri quadrati di superficie espositiva. È il primo Stoneroom di Antolini a Milano, otto vetrine tra le centralissime piazza Fontana e via San Clemente, uno spazio che presenta la pietra naturale in tutte le sue sfumature cangianti, iridescenze e formati unici.

Antolini MilanoDuomo Stoneroom

Antolini MilanoDuomo Stoneroom è un hub dal valore culturale dove la famiglia Antolini desidera raccontare le applicazioni più sperimentali e meno conosciute e il fascino delle superfici lapidee, come le pietre della Exclusive Collection, Textures+, Natura Collection, Precioustone, Gemstone, Shellstone, Perception e Couture.

Antolini MilanoDuomo Stoneroom

Co-autore del racconto è l’interior designer Alessandro La Spada, che con un linguaggio emozionale ha saputo comunicare l’identità, l’expertise e i valori dell’azienda fondata nel 1956 da Luigi Antolini in provincia di Verona, e conosciuta in tutto il mondo per i processi industriali innovativi e sostenibili, le tecnologie all’avanguardia, molte delle quali brevettate, la maestria artigianale, la tradizione nella selezione e nella lavorazione delle pietre, la ricerca della bellezza.

Antolini MilanoDuomo Stoneroom

Il percorso presenta i diversi ambienti del settore arredo: il residenziale, l’ufficio, l’hospitality e il retail. L’hub diventa lab, ricerca, sperimentazione e consulenza al cliente, spaziando dai rivestimenti di pareti, superfici e pavimenti, alle isole, i complementi d’arredo e gli arredi come scaffalature, desk e tavoli.