Courmayeur Design Weekend: buona la prima!

Esordio dai notevoli risultati per la quattro-giorni di Courmayeur organizzata da Paola Silva Coronel. Merito del giusto equilibrio tra design, cultura, natura e mondanità

Vincitori SkiCAD
Vincitori SkiCAD

Non perde tempo l’architetto, nonché organizzatrice dell’evento, Paola Silva Coronel, che già guarda all’edizione 2021 del Courmayeur Design Weekend. Stando, infatti, al successo riscosso dall’edizione di debutto appena conclusa, non si può che guardare in prospettiva con rinnovato entusiasmo.

La quattro-giorni che ha animato la città di Courmayeur dal 6 al 9 febbraio ha coniugato abilmente brand di design, creativi (giovani e affermati), negozianti e istituzioni della città. Una ricetta dimostratasi vincente, una sinergia in grado di regalare un’esperienza a 360gradi non solo di una location che ammalia per natura e allure, ma anche del design e della progettualità raccontata in una modalità originale e coinvolgente.

“Non potrei essere più felice e soddisfatta. Siamo riusciti a creare un’edizione zero convincente e coinvolgente”, racconta Paola Silvia Coronel, che poi aggiunge: la mia mente vola già verso la prossima edizione. Vorrei riuscire ad attrarre più aziende, per coinvolgere tutti i negozi di Courmayeur e dedicare un’area più ampia ai giovani designer e agli artigiani. C’è già un’idea di data, che spero confermeremo al più presto, così da avere più tempo e fare di più e meglio”.

Spazio di co-working UFFicio con arredi Tecno

Una kermesse alle prime armi, ma che ha saputo attirare aziende di successo tra cui Alessi, Artemide, Delta Light, Fiam Italia, Kartell e MDF Italia. I visitatori hanno potuto quindi conoscere i brand attraverso esposizioni che hanno raccolto prodotti iconici e best seller.
Di particolare interesse lo spazio di co-working UFFicio allestito al foyer del centro congressi di Courmayeur (ribattezzato per l’occasione Design Lounge), con partner HP e Tecno. Quest’ultima ha offerto la possibilità di sperimentare la modalità di lavoro in piedi con la scrivania Clavis in versione standing-desk. Non solo, presenti anche l’elegante divano Pons e le poltroncine Plau, il grande tavolo Nomos e il sistema di partizione Multy.

Talks Courmayeur Design Weekend
Talks Courmayeur Design Weekend

Tante le iniziative che hanno animato questa prima edizione, come l’esposizione di giovani artisti e designer nell’Espace Grivel e una mostra antologica sull’evoluzione dei luoghi e del modo di lavorare, ad opera degli studenti della Suola di Design del Politecnico di Milano, dal titolo “UFF…icio”.
Senza dimenticare i momenti formativi di approfondimento quali interviste, talk e seminari, come quello dell’architetto Michele De Lucchi nella cornice di Skyway Monte Bianco.

Spazio anche allo sci, cuore pulsante della montagna. Il 2020 celebra il ventennale della competizione SkiCAD (acronimo di Ski Competition for Architects and Designers) che dal 2000 coinvolge i progettisti direttamente in gara. I vincitori? Caterina Caramello, Tommaso Rosso, Marco Rivolta, Nicola Cattabeni, Valentina Di Leo e Giorgio di Leo.