Rinnovarsi, sempre

Martini, azienda veneta con un’offerta total living, ha apportato diversi cambiamenti a livello strategico mantenendo intatte due peculiarità: personalizzazione del prodotto e sartorialità

Progetto Essenza Pure
Progetto Essenza Pure

Tutte le aziende alternano momenti di stasi e altri rivoluzionari. Martini negli ultimi anni ha apportato rinnovamenti e modifiche a tutti i livelli societari: dalla nuova sede alla progettazione, passando per l’universo digital e la distribuzione. Il brand ha aperto le sue porte nel press day a cui IFDM ha preso parte, spiegando la sua filosofia e raccontando una storia cominciata nel 1965 in un piccolo laboratorio artigianale nel veronese.

Headquarters Martini, Bovolone
Headquarters Martini, Bovolone

Da allora è cambiato moltissimo, ma Martini non ha mai rinunciato a sartorialità, personalizzazione e ricerca dei materiali, inizialmente rivolti al solo mondo delle cucine, per poi estendersi nelle aree living e zona notte. La svolta total living giunge nel 2005, quando l’offerta e il catalogo vengono ampliati ancora maggiormente. Il 2018 è stato l’anno dell’inaugurazione dello showroom nel cuore di Verona dove opera l’area commerciale, mentre il 2019 ha visto una nuova sede per l’azienda, a Bovolone.

Progetto Essenza Numero 5
Progetto Essenza Numero 5

Ciò che conta però sono gli arredi, realizzati in collaborazione con studi e designer affermati. La proposta di Martini è cresciuta parecchio, andando in modo deciso verso il contemporaneo, che oggi si dimostra lo stile di riferimento per il mercato internazionale, puntando sul Made in Italy e su un tratto artigianale che vuole differenziarsi da quello industriale. Senza dimenticare la personalizzazione dei prodotti, una delle maggiori esigenze del cliente che rientra nel target a cui Martini si rivolge.

Showroom Martini, Villa Bresavola

È possibile scoprire il marchio veneto nello showroom nella splendida Villa Bresavola, dove gli arredi riescono a suscitare ancora più emozioni e mostrare appieno la loro eleganza. I progetti di interni riguardanti la villa sono seguiti dal designer Roberto Conato.
Martini ha poi recentemente rinnovato il suo universo digital, cambiando il dominio in martini-interiors.com e apportando un restyling del portale.

Progetto Exotic
Progetto Exotic

Il futuro di Martini? Sicuramente parteciperà a Eurocucina 2020: un’occasione fondamentale per attrarre nuovi dealer e designer verso l’azienda.
Infine, dopo le aperture a New York, S. Diego, Toronto, Kiev sono previste per il 2020 le aperture a Shenzhen, Londra, Chicago, Los Angeles e San Francisco.