La luce del futuro

Il Crocus Expo di Mosca accoglie le nuove collezioni di Euroluce - Light of Italy e del brand Twenty Brand Design. In esposizione anche la lampada a sospensione Cryrock, candidata all’Archiproducts Design Awards

Cyrock by Nunzia Acquaviva, Euroluce
Cyrock by Nunzia Acquaviva, Euroluce

Manifattura completamente italiana, vocazione ampiamente internazionale. Euroluce – Light of Italy non poteva quindi mancare alla XV edizione del Salone del Mobile.Milano Moscow, in calendario dal 9 al 12 ottobre al Crocus Expo. Dal mercato russo, da cui oggi deriva il 40% del fatturato, Euroluce ha infatti avviato la sua espansione internazionale nel 2009, divenendo, con il resto dell’Est Europa, il mercato di riferimento per l’azienda.

In scena alla kermesse, le maggiori in novità dell’azienda guidata da Michele Losito: “Durante la rassegna moscovita esponiamo insieme a recenti realizzazioni della linea Elegance, le collezioni Classic e Contemporary, le nuove creazioni del nostro nuovo marchio Twenty Brand Design. Si tratta di una vera e propria anticipazione delle tendenze future sull’illuminazione d’interni che ci consente fin da ora di affrontare le sfide del mercato con fondata fiducia”.

Hanami, Euroluce
Hanami, Euroluce

Euroluce presenta a Mosca i nuovi lampadari Cascade, Focus e Hanami che arricchiscono la collezione Elegance. Il primo riproduce una cascata attraverso listelli pendenti in vetro martellato, disponibili in cristallo trasparente oppure nei colori ambra e viridian.
Versatile e adattabile agli ambienti in cui si trova, Focus – composto da tre diademi di oro e diamanti – si declina in diverse forme geometriche. Con Hanami (che in giapponese significa ‘guardare i fiori’) vi è un ulteriore richiamo alla natura: ecco quindi la rappresentazione lucente di un ciliegio fiorito.

Focus, Euroluce
Focus, Euroluce

La massima artigianalità che contraddistingue la produzione di Euroluce consente all’azienda di spaziare nella più ampia creatività, anche in termini stilistici. Alle collezioni classiche si accostano quindi sperimentazioni di impronta contemporanea, racchiuse nella collezione Twenty Brand Design. Emblematica è la lampada Cyrock progettata da Nunzia Acquaviva, per la prima volta sul palco moscovita.

Cyrock by Nunzia Acquaviva, Euroluce
Cyrock by Nunzia Acquaviva, Euroluce

Un’opera dai tratti artistici definita da un’inedita commistione materica: un sasso in cristallo made in Toscana, un filamento Led e una struttura che ricorda una gabbia in metallo con saldature in argento. Merito di questa estetica e progettualità se Cyrock è candidato all’Archiproducts Design Awards 2019, il concorso internazionale che premia diverse categorie legate al mondo del design.

Neva by Daniel Becker Design Studio, Txxnty Brand Design
Neva by Daniel Becker Design Studio, Txxnty Brand Design

Il marchio Twenty Brand Design nasce in occasione del ventennale di Euroluce, quando l’azienda ha lanciato il contest NEWNOW.19 rivolto a giovani designer e studi di progettazione. I progetti vincitori del concorso, firmati da Daniel Becker (Berlino), Alberto Ghirardello (Milano) e lo Studio Sovrappensiero (Milano), sono stati inseriti nelle collezioni del brand.

Un’azienda di successo, per rimanere tale deve anticipare il futuro. “Siamo consapevoli dell’impegno che ci attende nei prossimi mesi in relazione alla competizione che ci presenta il mercato – spiega il CEO Michele Losito – Per questo il nostro lavoro è orientato a coglierne i segnali e ad anticiparne il trend. Ma anche sul fronte dei servizi siamo all’avanguardia con Contract, la soluzione chiavi in mano che, grazie a un team di designer e di professionisti, progetta soluzioni “su misura” in sintonia con le esigenze e le idee del committente, tenendo conto di fattori come l’architettura e le ambientazioni, la sicurezza, il risparmio energetico, l’automazione”.