Axolight nella rosa di Italian Design Brands

IDB conclude l’ottava operazione siglando una partnership con Axolight: si amplia così la proposta di illuminazione del Gruppo

Axolight, residential project

Ottava operazione di aggregazione per Italian Design Brands che ha finalizzato l’ingresso di Axolight nel suo ampio e variegato parterre di aziende Made in Italy.

Accanto a Gervasoni, Very Wood, Meridiani, Cenacchi International, Saba Italia, Axolight amplierà così l’offerta di illuminazione del Gruppo, ad oggi rappresentata da Davide Groppi e Flexalighting, forte della sua progettualità (che coniuga tecniche di illuminazione contemporanee alle lavorazioni artigiane), ma soprattutto del suo consolidato posizionamento nei mercati esteri.

Se infatti Axolight potrà contare, attraverso questa operazione, sul supporto e sulle sinergie derivanti dall’appartenenza ad un Gruppo solido, managerializzato e con obiettivi ambiziosi quali la futura quotazione in Borsa, a sua volta permetterà a IDB di rafforzare la propria presenza internazionale. Axolight, con quartier generale a Scorzè (Venezia), vanta infatti una forte presenza all’estero, con una quota export pari a circa l’85% del fatturato. Il mercato di riferimento è quello nordamericano, in cui l’azienda è presente con Axolight USA, società con sede a Danbury (Connecticut) posseduta al 100% da Axolight.

Giuseppe Scaturro, CEO Axolight
Giuseppe Scaturro, CEO Axolight

L’operazione si inserisce nell’innovativo business model del Gruppo, basato sulla realizzazione di accordi di maggioranza che coniughino approccio imprenditoriale e rispetto dell’identità delle singole aziende. L’accordo si articola in una prima entrata di IDB nel capitale Axolight attraverso una quota di minoranza, che verrà incrementata nel corso del prossimo biennio secondo accordi già definiti fra le parti.
Giuseppe Scaturro, Amministratore Delegato di Axolight, non solo resterà alla guida della società con piena responsabilità e indipendenza gestionale, ma ne rimarrà azionista di riferimento.