Con Scavolini la cucina diventa smart

Il design di Fabio Novembre, la tecnologia di Amazon e BTicino, il know how di Scavolini. Arriva la cucina del futuro

Scavolini, Dandy Plus
Scavolini, Dandy Plus

Chi meglio di Fabio Novembre poteva prendere una pietra miliare di casa Scavolini e farne un progetto completamente rinnovato, totalmente friendly, giocoso e interattivo?
La forte ed eclettica personalità del designer unita al savoir faire dell’azienda guidata da Fabiana Scavolini ha generato un connubio vincente, concretizzatosi nel sistema Dandy Plus, per cucina, bagno e living.
Ancor più sorprendente appare il risultato se si aggiunge la presenza dell’assistente virtuale Alexa sviluppato da Amazon e integrato nei comandi BTicino Living Now.

Ma andiamo per gradi. Rispolverando uno storico modello best seller degli anni ’80, Dandy appunto, Scavolini intendeva ampliarne la portata e le potenzialità, vestendolo di un abito più moderno e, perché no, colorato. Nel progetto è stato coinvolto Fabio Novembre che, confessa, «con Scavolini, è stato amore a prima vista».

«Dandy era già negli anni ’80 una cucina contemporanea, democratica in un certo senso, un successo commerciale – prosegue il designer – Lo stesso termine Dandy mi stuzzicava moltissimo: “Dandy” è unicità e rottura degli schemi, è una nuova aristocrazia che non dipende da fattori economici. Confrontandoci con una comunità che sta reinventando il focolare domestico, una comunità che parla con Alexa, che ordina il cibo via web, costretta ormai nelle proprie case dove lo smart working si va allargando allo smart living, la “teoria delle tre C”, ossia “comunicazione, cambiamento, condivisione”, è fondamentale, soprattutto per i millennials».

Scavolini, Dandy Plus
Scavolini, Dandy Plus

E da questa teoria prende le mosse Dandy Plus, a partire proprio dalla comunicazione: Alexa, l’assistente personale intelligente sviluppato da Amazon è integrato nei comandi BTicino Living Now della cucina, permettendo così di interagire e controllare gli elettrodomestici, consultare una ricetta, intrattenersi con la musica di sottofondo e ancora, fare ordini online.

Il cambiamento, invece, è rintracciabile dal punto di vista estetico. Leitmotiv della collezione è l’elemento a ponte che disegna la cucina e ne definisce il profilo. Elemento caratterizzante è poi il colore: al bianco dei pensili e al grigio del ponte si accompagnano accenti cromatici per tutti gli elementi che entrano in contatto con l’utente, come maniglie, pulsanti, manopole e leve dei miscelatori.

Scavolini, Dandy Plus, Bagno
Scavolini, Dandy Plus, Bagno

Emblema della condivisione è, infine, la Task Bar: la barra attrezzata costituita da un profilato in alluminio posizionata sotto i pensili e fissata alla parete sulla quale si colloca il dispositivo altoparlante intelligente che, attraverso BTicino Living Now, controlla i diversi impianti tecnologici; essa ospita anche ulteriori componenti come prese elettriche e porte USB, ma anche mensole, accessori e contenitori.

La flessibilità e versatilità di Dandy Plus permette al sistema di superare i confini della cucina per trovare inedite declinazioni anche nel living e nel bagno, sempre sulla scia delle “tre C”.
L’intero sistema sarà presente sulla piattaforma e-commerce Scavolini, disponibile online e nei punti vendita a partire da novembre.