La nuova collaborazione Tonino Lamborghini-Venini

La partnership darà alla luce una collezione che coniuga le linee dinamiche dell’azienda bolognese con l’antica tradizione del brand di Murano

Ferruccio Lamborghini, Vice Presidente di Tonino Lamborghini Spa
Ferruccio Lamborghini, Vice Presidente di Tonino Lamborghini Spa

“Siamo molto contenti di poter aggiungere lo stile, il design e l’artigianalità manifatturiera tutta italiana di Venini tra i partner del progetto Tonino Lamborghini Home, che comprende già produttori italiani di arredo, ceramiche, rubinetteria, accessori per la casa e gli uffici”.

Con queste parole Ferruccio Lamborghini, Vice Presidente di Tonino Lamborghini Spa, commenta la nuova collaborazione tra il marchio bolognese e Venini.
“Il nostro intento – aggiunge poi – è quello di creare un total living di lusso ispirato al nostro family heritage sia per la nostra clientela retail che per i progetti hospitality a Dubai, in Cina e nelle altre location internazionali”.

Il risultato della partnership è una collezione in co-branding che rappresenta i valori comuni delle due aziende e che vuole affermare l’unicità del design italiano. Le linee precise e aerodinamiche, i dettagli metallici, gli elementi specchianti tipici del mondo Tonino Lamborghini vengono reinterpretati dagli artigiani della fornace muranese, che da generazioni portano avanti l’antica tradizione della soffiatura e della lavorazione del vetro.

“Quella con Tonino Lamborghini è una collaborazione che ci consente, ancora una volta, di dimostrare la capacità di Venini di intraprendere sempre nuove sfide. Fin dalle sue origini, la fornace è stata in grado di ritagliarsi un ruolo da protagonista proprio attraverso la sperimentazione di linguaggi inediti e le molte incursioni in ambiti lontani da quelli della lavorazione classica del vetro. Inoltre, il progetto di co-branding con Tonino Lamborghini s’inserisce perfettamente nella strategia di internazionalizzazione di Venini: entrambe le aziende sono ambasciatrici nel mondo dei valori d’eccellenza del made in Italy”, dichiara Silvia Damiani, Vice Presidente del gruppo Damiani che nel 2016 ha acquisito Venini.