Nuova scenografia alla Living Divani Gallery

Un nuovo allestimento cambia il volto della Living Divani Gallery di Milano, per accogliere la Collezione Indoor 2021

Sumo Collection design by Piero Lissoni, Living Divani Gallery
Sumo Collection design by Piero Lissoni, Living Divani Gallery

Nuova Milano Design City, nuovo suggestivo allestimento per la Living Divani Gallery. Lo spazio espositivo del brand in corso Monforte a Milano, che proprio alla corrispettiva manifestazione dello scorso anno aveva fatto il suo debutto, cambia volto per presentare le novità della Collezione Indoor 2021. E lo fa come il suo concept di galleria/quintessenza dell’identità del brand richiede, quindi in modalità del tutto originale e prevalentemente concettuale.

Illuminato da tenui luci d’atmosfera provenienti da ampie lampade a campana, realizzate in carta di riso, l’ambiente interpreta i codici Living Divani in forme pure e morbide, a creare una melodia di oggetti che si ripetono con leggere variazioni e sofisticati moodboard: legni, tessuti e pelli dai classici toni neutri sono infatti ravvivati da accenti di colore delle laccature e delle superfici in marmo. Questa la cornice dove riscoprire il piacere del dialogo e della condivisione, attraverso uno spazio aperto che invita a riflettere sull’essenzialità, sull’equilibrio, sull’armonia. E attraverso, soprattutto, prodotti che su questi valori si fondano.

A partire dalla famiglia di imbottiti Sumo, a firma di Piero Lissoni, che completa la proposta affiancando alla variante divano e dormeuse con base lenticolare (lanciata nel corso del 2020), nuovi divani ed elementi quali panche, tavolini e poltrona, in un unicum fluido che comprende anche i nuovi coffee table Moon di Mist-o e la poltrona Lemni di Marco Lavit, new entry nella rosa dei creativi dell’azienda. Lavit disegna una seduta sospesa in cuoio (a metà tra arredo e scultura) in equilibrio su una struttura metallica in tubolare d’acciaio verniciato nero che accoglie anche il cuscino a rullo dello schienale.