Getting stronger

Tante le iniziative messe in campo da MisuraEmme per consolidare le basi aziendali in vista della piena ripartenza di Settembre: dalla comunicazione al retail, passando per le collezioni, trainate dall’innovativo sistema Palo Alto I-Box

MisuraEmme, Palo Alto I-Box
MisuraEmme, Palo Alto I-Box

Potremmo definirla una scossa di assestamento, quella causata dallo spostamento al 2021 del Salone del Mobile di Milano. Ciò che inizialmente era valutata come ipotesi inimmaginabile, si è necessariamente tramutata in un’opportunità per ripensare a dinamiche interne, metodi alternativi di comunicazione, differenti strategie retail. È esattamente quanto ha fatto MisuraEmme in questo contesto.

Se il debutto delle novità di prodotto è lasciato al 2021, gli sforzi maggiori da parte dell’azienda sono ora rivolti a una valorizzazione estrema dei prodotti di punta della sua collezione. In primis, il programma Palo Alto I-Box, giunto lo scorso anno a compimento e via via aggiornato nelle innovazioni tecniche ed estetiche, che trasforma la zona notte in una quinta teatrale dedicata al sistema armadi in tutta la sua interezza e varietà. Nato dall’unificazione di due sistemi MisuraEmme (Palo Alto e I-Box), grazie alla creazione di un’esclusiva cerniera che permette l’inserimento dell’anta sia nella spalla legno che nella spalla telaio (con possibilità di apertura a 180°), permette così di integrare armadiature e cabina armadio: una vera novità nel panorama progettuale.

MisuraEmme, Palo Alto I-Box
MisuraEmme, Palo Alto I-Box

“È un valore, questo, di grande innovazione e originalità che intendiamo trasmettere e far percepire il più possibile – spiega Ottaviano Borgonovo, Co-owner dell’azienda – Le attività messe in campo in questo momento sono pertanto rivolte a tale obiettivo a lungo termine e sviluppate attraverso differenti ambiti: a partire dal restyling completo dello showroom aziendale che mira a creare una cornice ideale e innovativa per dare maggiore enfasi e forza ai nostri prodotti in vista di settembre, quando ripartiranno a pieno regime anche le attività commerciali e retail; così le attività e i servizi di comunicazione”.

Parallele e complementari infatti, sono le campagne pubblicitarie promozionali dedicate al sistema Palo Alto I-Box, geolocalizzate in tutta Italia e realizzate in collaborazione con i partner nazionali, che – dati i risultati già ottimali – proseguiranno fino a questo autunno. Sulla stessa scia, il rinnovamento sul piano della comunicazione digitale, B2B e B2C. A breve infatti sarà online il nuovo sito web dell’azienda, arricchito dalla nuova, importante funzionalità del configuratore 3D per le armadiature in collezione.

AA1 sofa by Alvar Aalto, Collezione Atelier by MisuraEmme
AA1 sofa by Alvar Aalto, Collezione Atelier by MisuraEmme

“Questa situazione ha fatto emergere l’essenzialità del digitale e le sue potenzialità. Al configuratore, affiancheremo presto un approccio e-commerce per la Collezione Atelier; mentre per i nostri partner nel mondo la piattaforma diventerà un valido strumento di formazione oltre che informazione. Mai come oggi infatti abbiamo sentito la vicinanza dei nostri clienti da tutto il mondo, che si è tradotta in una grande voglia di fare e di partecipare attivamente alla vita aziendale, anche con sessioni traing e webinar”.

Forte di questo atteggiamento proattivo e lungimirante, volto a consolidare le basi della struttura aziendale, MisuraEmme non si tira indietro neppure sul tema prodotto, lasciandosi stuzzicare dai nuovi interior trend che proprio il lockdown ha portato con sé: “Siamo stati partecipi di un vero ritorno al valore della casa, luogo dove sempre più sarà necessario conciliare intimità e lavoro. È un tema che stiamo affrontando in vista delle nuove collezioni e che, chissà, magari esploreremo concretamente con prodotti dedicati”.