La prima collezione di Vitolupo

I visitatori hanno scoperto le creazioni del brand nato nel 2018 attraverso il percorso espositivo “Il Design del Lusso” al Sotheby’s Milano

Prima collezione Vitolupo
Prima collezione Vitolupo

Quasi due anni fa nacque Vitolupo, brand luxury della società Ellevi specializzato in arredi in stile contemporaneo che vuole farsi portavoce di artigianalità e del saper fare italiano. Il 20 e il 21 febbraio le sale di rappresentanza di Sotheby’s Milano hanno ospitato il percorso espositivo pensato per esaltare la prima collezione firmata dal marchio e accompagnato da un volume edito da Skira dal titolo Dal Giorno alla Notte, a cura di Andrea B. Del Guercio.

Il Sambuco, Vitolupo
Tavolino Sambuco

Una vasta offerta che comprende tavoli, divani, letti, paraventi, bar cabinet, librerie, poltroncine, console, madie, specchi a muro, tavolini, vanity table e scrittoi. Gli arredi si contraddistinguono per i materiali ricercati appartenenti all’Archivio dei Materiali dell’azienda. Traggono inoltre ispirazione dalla natura, in particolare dagli alberi da cui prendono anche il nome (Platano, Castagno, Melograno, Mirto, Carpino, Oleandri, Rododendri, Prugnolo, Agrifoglio, Alloro, Quercia, Gelso, Sambuco, Ciliegio, Ginestre e Leccio).

Letto Ciliegio
Letto Ciliegio

Tra gli arredi, destinati a diversi spazi della casa come camera da letto, sala da pranzo, living e studio, spiccano il divano tre posti Castagno, il tavolo Gelso e il letto Ciliegio. Quest’ultimo possiede una personalità tale da renderlo il protagonista della zona notte: testata e giroletto sono imbottiti e rivestiti in pelle con cucitura a punto cavallo a contrasto, mentre le gambe sono realizzate con la tecnica della fusione del bronzo.

Divano Castagno
Divano Castagno

La particolarità di Castagno, invece, risiede nella lavorazione a doghe della seduta e dello schienale. Questo dettaglio grafico riprende le lavorazioni delle preziose tappezzerie delle auto d’epoca. La cornice in legno, che si sviluppa lungo tutta la silhouette, e il particolare tipo di lavorazione a ‘saponetta’, riprende i lussuosi dettagli del car design di grandi marche automobilistiche.
Gelso, infine, presenta un gioco di contrasti tra vetro e metalli. Caratteristica principale la leggerezza scultorea, data da un basamento composto da tre spirali in torsione.

Tavolo Gelso
Tavolo Gelso