Duplice anniversario per Armani Hotels e Resorts

Il concetto di opulenza minimalista applicata da Giorgio Armani all’interior design sembra non temere il passaggio del tempo. E sono 10 gli anni da festeggiare nel 2021

One Night Only Dubai by Giorgio Armani. Ph. SGP
One Night Only Dubai by Giorgio Armani. Ph. SGP

Il biennio 2010-2011, fra i mesi di aprile e novembre, è stato per Giorgio Armani e Armani/Casa un periodo decisamente culminante, con l’apertura prima dell’Armani Hotel Dubai (il 27 aprile 2010) e in seguito dell’Armani Hotel Milano (l’11 novembre 2011), due concept di interior design e di ospitalità di lusso firmati Armani Hotels e Resorts e portati a realizzazione quasi in parallelo grazie alla collaborazione tra Giorgio Armani S.p.A. e Emaar Properties PJSC.
Se il primo domina Downtown Dubai occupando i piani fra l’ottavo e il trentanovesimo del quasi leggendario Burj Khalifa, il secondo si trova nel cuore della città nel restaurato palazzo razionalista di via Manzoni 31, edificato nel 1937 su progetto di Enrico A. Griffini.

Le architetture, entrambe innovative ed eleganti nelle rispettive epoche, sono state il punto di partenza, il contesto stimolante per un progetto di interior design dalle grandi dimensioni ma curato in ogni minimo dettaglio da Giorgio Armani, che in entrambi i casi ha cercato di dare al concetto di confort e accoglienza una estetica Made in Italy funzionale e contemporanea, e all’idea di custom made una esemplare esecuzione quasi ante litteram.

Armani Hotel Milano, BambooBar 

Armani Hotel Dubai, Signature Suite
Armani Hotel Dubai, Lounge
Armani Hotel Dubai, Amabassador Suite
Armani Hotel Milano, Signature Suite cinema living room
Armani Hotel Milano, Deluxe Room
Armani Hotel Milano, Spa
Armani Hotel Milano, Spa-relaxation pool
Armani Hotel Dubai, Signature Suite
Armani Hotel Dubai, Lounge
Armani Hotel Dubai, Amabassador Suite
Armani Hotel Milano, Signature Suite cinema living room
Armani Hotel Milano, Deluxe Room
Armani Hotel Milano, Spa
Armani Hotel Milano, Spa-relaxation pool
previous arrow
next arrow
 

A Dubai come a Milano, le stanze e le suite, le amenities, i numerosi bar e ristoranti, i diversi retail outlet firmati, ogni tipologia di spazio per gli ospiti parla il linguaggio elegante, semplice e sofisticato che contraddistingue la firma del couturier e designer, con linee pulite e razionaliste, una palette colori essenziale, calda e patinata, arredi su misura, tessuti e materiali naturali pregiati.

L’importante duplice anniversario viene festeggiato nelle due città quasi in contemporanea. A Dubai, l’8 novembre, con una cena a quattro mani degli Chef Francesco Mascheroni, Armani Hotel Milano, e Giovanni Papi dell’Armani/Ristorante di Dubai, mentre a Milano dall’11 novembre al 21 dicembre sarà possibile scegliere alla carta i piatti più significativi proposti dal 2011.

Chef Francesco Mascheroni

Chef Giovanni Papi

Giorgio Armani show, One Night Only Dubai. Ph. SGP

Giorgio Armani show, One Night Only Dubai. Ph. SGP

Ma è in onore dell’apertura di Expo Dubai 2020 che si è tenuta, il 26 ottobre, una delle speciali One Night Only: alla sfilata della collezione Giorgio Armani uomo e donna primavera/estate 2022 e di una selezione di look di Alta Moda Giorgio Armani Privé della collezione Shine autunno/inverno 2021/22 ha fatto seguito una live performance di Chris Martin dei Coldplay.

“L’Expo rappresenta, da sempre, un momento di impulso per l’inventiva umana: l’ho visto in prima persona a Milano, con l’inaugurazione di Armani/Silos. Adesso sono a Dubai: di nuovo Expo, ma con l’occasione per me di celebrare i dieci anni dei miei hotel con una speciale One Night Only. Sono felice e orgoglioso di essere qui, adesso: il Middle East è la culla di una nuova concezione di lusso, sinonimo di continua evoluzione e sperimentazione, capace di attingere alle radici e alla magia di una cultura ricca e profonda per dar vita a una nuova energia creativa”, ha dichiarato Giorgio Armani.