L’eleganza delle linee

Simone Ciarmoli e Miguel Queda creano la collezione Marina per OfficinaCiani, una linea di arredi outdoor dove il ferro battuto si trasforma in segno pittorico

Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda

Come in un quadro dove il pittore vuole sottolineare particolari e dettagli, allo stesso modo Simone Ciarmoli e Miguel Queda pensano per i braccioli delle sedute e per le gambe dei tavoli della collezione Marina, una doppia bacchetta, un segno, come una doppia pennellata che vuole evidenziare quelle linee. Il progetto iniziale di OfficinaCiani, azienda fiorentina specializzata in arredi e illuminazione in ferro battuto, prevedeva il color ruggine, oggi Marina amplia la sua palette cromatica e la sua gamma. La collezione prevede una sedia con e senza braccioli e dei tavoli dining quadrati e rotondi di diverse grandezze che accompagnano divani, lineari ed angolari, poltrone e tavolini bassi.

Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
previous arrow
next arrow

Vantando di una tradizione da inizio secolo nella creazione di arredi in ferro forgiato, tutti i pezzi sono realizzati a mano a Firenze, utilizzando oltre al ferro materiali complementari, come i top dei tavoli in Travertino. Tutta la linea Marina, completamente customizzabile, è disponibile anche in finiture da interno.

Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
Marina by OfficinaCiani, Design Ciarmoli Queda
previous arrow
next arrow