La forza del Toro

Dalla Cina agli Emirati, nuove sfide per Tonino Lamborghini nel settore real estate e hospitality, che in cinque anni mira a espandere la propria community a marchio offrendo un’esperienza immersiva del proprio DNA

Tonino Lamborghini Residences Dubai, Community Center
Tonino Lamborghini Residences Dubai, Community Center

È un concetto di lifestyle a tutto tondo quello che Tonino Lamborghini ha saputo creare attorno al proprio marchio. Ma accanto agli Icon accessories e il segmento Home, l’Hospitality è certamente parte essenziale del core business dell’azienda; settore che ad oggi vede il ‘brand del Toro’ impegnato in una strategia di crescita ed espansione tale da ridefinire il business model aziendale.
Nuove partnership strategiche, un fatturato nel retail che nel 2017 ha toccato i 400 milioni di euro, un piano quinquennale che prevede nuove aperture in Asia e in Medio Oriente di community residenziali e di edifici di lusso a marchio: questo il programma dell’azienda, che ha saputo creare un “lifestyle experience brand” traendo ispirazione dal suo DNA.
Ne abbiamo discusso con Tanya Byls, Chief Operating Officer – Hospitality & Real Estate Development dell’azienda.

Come Tonino Lamborghini si è avvicinata al mondo real estate e hospitality, e come questa attività si è sviluppata negli anni?
Tonino Lamborghini ha reinventato il concetto di ospitalità con il progetto “Hospitality”, creando un mondo di stile, cultura, arte e servizi esclusivi. Alberghi a 5 stelle, caffetterie, ristoranti, lounge, residence e apartment-hotel a marchio: le location rappresentano perfettamente la vision del brand, ossia portare nel mondo la passione e lo spirito italiano attraverso luoghi in cui lo stile italiano si esprime in tutta la sua esplosiva vitalità, creatività, bellezza e alta qualità.
Il progetto Tonino Lamborghini Hospitality è nato inizialmente con progetti di cafè e ristoranti a marchio offrendo un’esperienza di Italian style a partire dalla selezione dei nostri prodotti italiani a marchio come Caffè, Energy Drink, Vini, Vodka. Parallelamente, da molti anni la nostra azienda ha sviluppato la linea Tonino Lamborghini Home con distintive collezioni di arredo e interior accessory che negli anni è divenuto un vero e proprio sistema di total living.

Tonino Lamborghini Lake Side Hotel a Huangshi
Tonino Lamborghini Lake Side Hotel a Huangshi

Cosa prevede il piano di sviluppo aziendale nel campo hospitality?
Il real estate è la nuova frontiera del lusso e nel 2018 sono stati proprio i progetti legati a questo settore quelli più sfidanti per il nostro brand. Abbiamo sviluppato un concept di edifici e un’intera community a marchio, a scopo sia residenziale che commerciale.
Attraverso un piano di sviluppo molto serrato, nei prossimi 5 anni abbiamo intenzione di portare i nostri progetti in territori altamente strategici entrando in nuovi mercati dove la nostra identità sarà rappresentata e condivisa. Sviluppando ulteriormente la gamma di accessori legati all’Italian living, prevediamo di ampliare la collezione Tonino Lamborghini Home che saranno inseriti sinergicamente con gli altri accessori del brand all’interno dei nostri progetti bespoke.
Partner ideali sono investitori/developer internazionali interessati ad un brand ad alto valore aggiunto per valorizzare maggiormente e potenziare la portata del loro progetto immobiliare o hotel. Ricordiamo che il vantaggio di avere un marchio per i progetti real estate è rappresentato dal valore aggiunto del brand che si traduce in un incremento del prezzo di vendita delle unità abitative e quindi in un maggior guadagno in un tempo molto più breve. Per gli acquirenti il marchio è una garanzia della solidità del progetto e risponde al desiderio di uno stile abitativo con finiture di alto livello, servizi di domotica avanzata e bespoke. Nel caso dell’hotellerie, il brand garantisce una identità e una visibilità maggiore e di conseguenza anche l’occupancy rate e l’ADR aumentano.

Tonino Lamborghini Lake Side Hotel a Huangshi
Tonino Lamborghini Lake Side Hotel a Huangshi

Qual è il target a cui vi rivolgete? Quali i mercati di riferimento?
Desideriamo offrire al mercato immobiliare internazionale una proposta di appartamenti premium dedicati a una clientela di fascia alta, investitori o acquirenti che ricercano l’esclusività e la qualità in un contesto molto lussuoso. I mercati di riferimento rimangono la Cina, Dubai e più in generale i paesi del Golfo, paesi emergenti come l’India e tutto il Sud-Est Asiatico.
Per i nostri Business e Boutique Hotels e progetti Real Estate ci indirizziamo alle metropoli, ai contesti residenziali più legati ad aree business o fashion; per i Tonino Lamborghini Resorts & Villas ci orientiamo più su destinazioni esclusive vocate al retreat, al relax e immerse in scenari naturalistici d’eccezione.

Tonino Lamborghini Library Boutique Hotel a Suzhou
Tonino Lamborghini Library Boutique Hotel a Suzhou

Come l’azienda opera nel progetto?
Il business model è generalmente sotto forma di Licenza di marchio con Royalties; in certi casi si sono sviluppate anche joint venture, soprattutto per progetti più strategici e di grande visibilità.
La nostra azienda non fornisce però solo il marchio, ma un vero e proprio ecosistema produttivo e valoriale. Offriamo soluzioni di interior design e agiamo in qualità di general contractor per l’arredo e le soluzioni di interior di tutti gli appartamenti o delle camere degli hotel&resort. Per l’architettura esterna, invece, troviamo con i nostri partner e architetti soluzioni ad hoc in funzione dei desiderata o del budget del cliente. Il concept finale deve essere sempre studiato per integrarsi al luogo, alla città e al Paese di appartenenza, nel rispetto delle caratteristiche e delle prerogative della cultura locale, dell’estetica nativa, ma con un immancabile tocco d’italianità. Nascono quindi location uniche, come ad esempio il Tonino Lamborghini Library Hotel di Suzhou, che sorge su una antica biblioteca e sul valore cinese di educazione e saggezza fonda tutto il suo concept. 

Tonino Lamborghini Library Boutique Hotel a Suzhou
Tonino Lamborghini Library Boutique Hotel a Suzhou

L’obiettivo di offrire un lifestyle experience brand in cosa si traduce?
Il progetto Hospitality è nato con l’intento di offrire un certo feeling, uno stile, una cultura e una estetica italiani. Soprattutto desideriamo regalare un’esperienza immersiva nel brand, perché – come ama ripetere il nostro Presidente Lamborghini – noi non siamo una società del settore alberghiero, ma possiamo offrire qualcosa di diverso dagli altri. Noi abbiamo una ‘storia’ da raccontare e un ‘sogno’ da offrire. Il sogno di poter entrare in contatto con il mito della famiglia Lamborghini, un racconto che parla di intraprendenza, di determinazione, di amore del bello, di creatività e innovazione, ma anche di spirito italiano, con ristoranti o caffè e dettagli di stile, il tutto in un ambiente curato in ogni particolare dove sentirsi al centro dell’attenzione.

Tonino Lamborghini, progetto 5 Star Hotel and Real Estate a Zhengzhou
Tonino Lamborghini, progetto 5 Star Hotel and Real Estate a Zhengzhou

La Cina è stata il vostro punto di partenza: qual è oggi la vostra presenza sul territorio? Quali i progetti in corso?
Siamo partiti in Cina con tre hotel (il “Tonino Lamborghini Library Boutique Hotel” a Suzhou, il “Tonino Lamborghini City Center Hotel” a Kunshan, il “Tonino Lamborghini Lake Side Hotel” a Huangshi) e numerosi progetti sono in pipe line per i prossimi 5 anni in Asia, ad esempio in Tailandia, nelle Filippine o nell’isola di Saipan, e in particolare nel territorio cinese a Chengdu, Hangzou, Xuzhou, Huangshan, Yixing, Taihu Chongqing, Zhengzhou, Wuxi, Xi’an.

Tonino Lamborghini Residences Dubai, livingroom
Tonino Lamborghini Residences Dubai, living room

Dalla Cina agli Emirati: come si svilupperà il progetto Tonino Lamborghini Residences Dubai? Come integrare le tre differenti culture in un’unica esperienza?
All’insegna della vision “One belt, one road” (un’iniziativa strategica della Cina volta a promuovere lo sviluppo economico della regione asiatica con progetti di infrastrutture, sviluppo e cooperazione industriale e culturale tra i Paesi), Tonino Lamborghini Residences Dubai è uno speciale connubio tra: vision cinese (tecnologia, smart community e smart living), stile italiano (design e artigianalità), spirito emiratino (Dubai come Future City). 10.000 unità immobiliari saranno progettate con il concept design e gli arredi della linea Tonino Lamborghini Home che include mobili, ceramiche, accessori per la casa e l’ufficio. Il progetto vedrà inoltre la realizzazione di ristoranti e café a marchio, palestre, spa, negozi flagship o mono-brand per un totale di 43 ettari di spazio, senza contare un 40% di spazi verdi. Desideriamo creare a Dubai un nuovo concetto di total living per una clientela internazionale, in particolare araba e cinese.

Tonino Lamborghini Residences Dubai
Tonino Lamborghini Residences Dubai