Giorgetti firma tre progetti di nautica

L’azienda ha partecipato alla realizzazione dei nuovi progetti di interior per CCN, Columbus Yachts e Monte Carlo Yachts

MCY76 di Monte Carlo Yachts
MCY76 di Monte Carlo Yachts

Continua lo stretto rapporto tra Giorgetti e il mondo della nautica di lusso. L’azienda ha realizzato tre nuovi progetti per CCN, Columbus Yachts e Monte Carlo Yachts, attraverso una progettazione su misura degli interni che intreccia design e funzionalità, organizzazione degli ambienti e comfort.

Poltroncine Hug, living dell’MCY76 di Monte Carlo Yachts
Living dell’MCY76 di Monte Carlo Yachts

Home design e nautica sono due universi che si avvicinano e sfiorano sempre più. Varata ufficialmente lo scorso maggio, Vanadis è l’imbarcazione da 31 metri firmata da CCN (Cerri Cantieri Navali) di proprietà del Gruppo Gavio dal 2011 e specializzata nella costruzione di yacht altamente performanti.
Giorgetti ha partecipato all’arredo della zona notte con le sedie Ibla, definite da un disegno sottile che descrive la struttura essenziale in massiccio di frassino, mentre nel grande salone si trovano le poltrone Progetti, caratterizzate dal bracciolo a vista in pau-ferro.

Living dell’MCY76 di Monte Carlo Yachts
Poltroncine Hug, living dell’MCY76 di Monte Carlo Yachts

Nell’MCY76 di Monte Carlo Yachts presentato a luglio nel Golfo di Trieste, il lifestyle firmato Giorgetti si racconta nella zona living con le iconiche poltroncine Hug proposte in verde acqua e contraddistinte dall’incontro tra uno scheletro di legno e un’importante imbottitura, il tavolino Ling definito anch’esso dalla commistione di due materiali (legno e metallo) e le sedie Ibla che completano la zona pranzo.

Poltroncine Hug, living dell’MCY76 di Monte Carlo Yachts
Living dell’MCY76 di Monte Carlo Yachts

Infine Dragon di Columbus Yachts e le sue imponenti misure: 80 metri di lunghezza per 13 di larghezza. Il main deck è caratterizzato da un’area di pozzetto esterna e da un’area living interna, dove si trova Gordon, che precede la zona notte adibita agli ospiti.
Il tavolo in misura extralarge disegna con eleganza la zona pranzo grazie a un equilibrato connubio tra il grande piano con le colonne massicce che funzionano da basi.