Nasce la Porto Design Biennale

Dal 19 settembre all’8 dicembre in scena la prima edizione della Biennale incentrata sul design. Un’attenzione particolare è rivolta alla storia del design italiano

Porto Design Biennale headquarters
Porto Design Biennale headquarters

Negli ultimi anni il Portogallo sta vivendo un momento di crescita in diversi settori, tra cui il design. Non sorprende quindi la nascita della Porto Design Biennale, evento ospitato dalle città Matosinhos e Porto che vuole promuovere, stimolare e internazionalizzare il pensiero e la pratica del design.

La prima edizione si svolgerà dal 19 settembre e all’8 dicembre 2019 e sarà curata dall’insegnante e critico José Bártolo, già curatore della mostra “Duets” al Museo d’arte mondiale di Pechino e del Padiglione del Portogallo alla XXI Triennale di Milano.
L’evento è promosso dai comuni di Porto e Matosinhos, e organizzato dall’ESAD – IDEA, ricerca in design e arte, centro di ricerca dell’ESAD / School of Arts and Design.

Porto Design Biennale
Porto Design Biennale

Il programma propone, attorno al tema Post Millennium Tension, un’ampia riflessione sulle trasformazioni emergenti che segnano il nuovo millennio e il posto del design in questo ambiente in evoluzione.
Post Millennium Tension si compone di cinque mostre, due installazioni, due cicli di seminari, dibattiti sulla cultura digitale e workshop.

L’Italia svolgerà un ruolo da protagonista e le sarà riservata un’attenzione particolare come primo Paese invitato alla manifestazione.
Tre mostre accolgono oggetti che raccontano la storia del design italiano, costituita da invenzioni tecnologiche, processi di produzione, cambiamenti socioculturali, fattori economici e politici che si intrecciano in un singolo movimento: il design.