Inda, anzi Indissima

L’azienda lancia in anteprima a ISH il nuovo progetto, firmato da Matteo Thun e Antonio Rodriguez, rivolto sia al mondo contract che a quello residenziale

Indissima, design by Matteo Thun and Antonio Rodriguez, Inda

Inda non si lascia sfuggire l’occasione di presentare in una vetrina importante come quella di ISH il nuovo progetto firmato da due nomi autorevoli come Matteo Thun e Antonio Rodriguez. Indissima è pensato principalmente per il mondo del contract ma strizza l’occhio a un mondo home sofisticato e contemporaneo.

Una linea completa che funge da narratore della filosofia e del concept del brand che fa parte del Gruppo Samo Industries S.p.A attraverso accessori, piantane, complementi doccia, specchi, lampade, mobili e pareti doccia, uniti da un mood new minimal.
La serie si caratterizza da una estetica piacevole che deriva dall’incontro di materiali come il legno e l’acciaio, e un’ergonomia che rende i prodotti funzionali.

Acuto, Inda
Acuto, Inda
Prestige, Inda
Prestige, Inda
Logico, Inda
Logico, Inda

Inda partecipa alla fiera di Francoforte con il motto Your own style, a significare l’estrema capacità di personalizzazione dell’azienda, capace di consentire ai suoi clienti di esprimere il loro personale modo di interpretare la sala da bagno.
In questa ottica su inserisce Sistema 45, che si articola in Logico, Acuto e Prestige, soluzioni d’arredo modulabili, che traggono ispirazione dall’ambiente cucina e si distinguono per il taglio a 45° dell’anta.

Claire, Inda
Claire, Inda

Inda pone in evidenza anche le ultime proposte di pareti doccia, tra cui spiccano Azure, realizzata con vetri tagliati pensati per una mansarda, e Claire Design nella versione con profili in nichel spazzolato e una scenografica soluzione di Walk In senza pareti da appoggio, posizionata a centro stanza a celebrare la doccia come elemento centrale della sala da bagno.

Walk In, Inda
Walk In, Inda