L’intimità di Lema

Il brand a IMM con il nuovo stand progettato da Piero Lissoni. Tra i prodotti presenti a Colonia spicca Seryasse, l’armadio disegnato da David Lopez Quincoces

Lema, Seryasse by David Lopez Quincoces
Lema, Seryasse by David Lopez Quincoces

Lema torna a Imm. Anche nel 2019 l’azienda specializzata nella realizzazione di arredi di interior design torna alla fiera internazionale di Colonia. E lo fa con uno stand di oltre 300 mq, progettato da Piero Lissoni. Con questo spazio l’azienda e il designer vogliono sviluppare e raccontare “Casa Lema” e il suo linguaggio progettuale.

Lema, Bulè Table di Chiara Andreatti
Lema, Bulè Table di Chiara Andreatti

Protagonisti sono i sistemi modulari su misura, core business del brand, insieme alle ultime collezioni di arredi. Tra i prodotti spiccano Bulè Table di Chiara Andreatti, Faroe disegnato da Gordon Guillaumier, Lema air cleaning system e i due progetti di David Lopez Quincoces: la poltrona Alton e l’armadio con anta a battente Seryasse.

Lema, Seryasse by David Lopez Quincoces
Lema, Seryasse by David Lopez Quincoces

In particolare, quest’ultimo si definisce nel massello di noce Canaletto scelto per le ante ed esaltata dalla particolare lavorazione a micro-doghe che ne ha definito anche il nome.
Le diverse attrezzature e gli accessori offrono versatilità permettendo di disegnare armadi su misura per ogni esigenza d’uso.

Lema, poltrona Alton di David Lopez Quincoces
Lema, poltrona Alton di David Lopez Quincoces

Gli arredi Lema portano con sé la fusione di sapere artigiano con le tecnologie industriali, utili a implementare la ricerca e l’innovazione in ogni collezione.
Lo stile del marchio vuole trasmettere relax e calore: Casa Lema è un luogo dove il design entra in punta di piedi, sposando uno stile di vita discreto, lontano dal clamore e dalla pretenziosità che vuole stimolare la condivisione delle emozioni.

Lema air cleaning system
Lema air cleaning system