The Parisian atmosphere in Madrid

Un progetto di interior ben riuscito mostra armonia tra contenitore e contenuto, proprio come la nuova boutique Sonia Rykiel, a Madrid, dove sensualità e ricercatezza sono perfettamente in linea con l’identità del brand

Sonia Rykiel, Madrid By Manolo Yllera
Sonia Rykiel, Madrid By Manolo Yllera

“È la donna che anima l’abito, non può essere il contrario: la provocazione è la donna, mai quello che indossa”, famosa è l’affermazione della stilista e scrittrice francese Sonia Rykiel. E sono proprio lo spirito anticonvenzionale della Rive Gauche parigina e lo stile bohémien della maison francese che si respirano e si percepiscono all’interno del primo flagship store spagnolo, tra i palazzi ottocenteschi di calle Coello, famosa per lo shopping di lusso.

Sonia Rykiel, Madrid By Manolo Yllera

Il nuovo concept è stato sviluppato dallo studio di architettura Vudafieri-Saverino Partners che ha sede a Milano e a Shanghai e che negli anni ha acquisito esperienza nel retail moda, collaborando con marchi come Delvaux, Pucci, Tod’s, Roger Vivier, Moschino. Obiettivo principale per gli architetti è stato quello di creare, all’interno della boutique di 165 metri quadrati, l’atmosfera tipica dei cafés littéraires parigini, dove le clienti si sentono libere di scegliere i capi, di costruire un loro stile, nel rispetto della libertà del corpo, senza costrizioni o limiti formali, così come è sempre stato il pensiero della pioniera Sonia Rykiel.
All’esterno il logo bianco retroilluminato risalta grazie al contrasto con il nero lucido del rivestimento, mentre sulle tende in tessuto il gioco è all’opposto: scritta nera su fondo color panna.

Sonia Rykiel, Madrid By Manolo Yllera

Camminando tra le pareti rivestite da una libreria a tutta altezza, contenente opere della storica collezione francese Gallimard, si attraversano due portali, elementi iconici della boutique. Sono rossi, brillanti, sensuali come lo smalto che sicuramente abbellisce le mani delle donne che sfiorano e testano i pregiati tessuti della maison. I tacchi delle clienti poggiano sul ricercato pavimento di marmo a losanghe bicolore allungate, attraversano i portali e raggiungono il cuore del negozio dove si trova la collezione principale e il Salon, un moderno boudoir con sofà in pelle color cognac, pouf tailor made, tendaggi in velluto blu che risalta grazie alla luce emanata dal grande chandelier di Santa&Cole.

Sonia Rykiel, Madrid By Manolo Yllera

Nei camerini il tacchettio delle scarpe è attutito dalla morbida moquette grigio perla, colore che gioca con la pittura chiara e neutra delle pareti e il soffitto grigio scuro. L’arredo delle sale è prezioso, nelle sue eleganti finiture metalliche come l’oro pallido satinato e il cromo nero che contrastano con la ruvidezza del legno. Tutto è realizzato su misura, anche le mensole con rete metallica oro abbinata al vetro, vicino a dettagli più giocosi e pop come la colorata libreria stampata su carta. Vetrine e camerini si distinguono per uno stile bistrot con il tavolo Thonet e le sedute Martino Gamper.

Sonia Rykiel, Madrid By Manolo Yllera

Client: Sonia Rykiel
Main contractor: Takk group
Interior design: Vudafieri-Saverino Partners
Furnishings: Takk group, Thonet, Martino Gamper
Lighting: Viabizzuno, chandelier by Santa&Cole