Le molte ‘risorse’ di Carl Hansen & Son

Restare fedeli all’originale è uno dei principi fondanti del gruppo, con l’essenziale obiettivo però di arricchire, se possibile, la tradizione modernista danese. Ugualmente imprescindibile nell’ultimo decennio è diventato l’uso sostenibile delle materie prime nella produzione e nella gestione aziendale

CH26, CH25, CH24, CH22 & CH23 by Carl Hansen & Son
CH26, CH25, CH24, CH22 & CH23 by Carl Hansen & Son

Quello che Knud Eric Hansen, CEO del gruppo, consiglia ai designer che gli propongono nuovi prodotti è di partire da un capolavoro e trarne ispirazione, senza copiare nulla, cercando di aggiungere e portare evoluzione. Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con lui delle novità in arrivo, come un divano modulare disegnato da Eoos, la FK11 Chair di Fabricius & Kastholm, sedia ‘da lettura’ abbinata alla FK63 Bookcase, o della collaborazione con la londinese Ilse Crawford, che ha sviluppato una nuova palette colore per una edizione limitata delle cinque sedute della First Masterpieces Collection create da Hans J. Wegner nel 1950 e tutt’ora in produzione.

BM0555S, MO320 & BM0488S by Carl Hansen & Son
BM0555S, MO320 & BM0488S by Carl Hansen & Son

Fra le novità vediamo anche un letto, il primo messo in produzione da Carl Hansen & Son e disponibile già da giugno 2021.
Il BM0555 è ispirato al Daybed di Børge Mogensen e nasce da una collaborazione con l’azienda svedese di materassi Dux, che ha realizzato ad hoc il modello a molle CH18. La struttura è in legno di rovere certificato FSC® (FSC-C135991) con cuscino posteriore e poggiatesta in tessuto. Abbiamo deciso di lanciare anche un modello di letto perché vogliamo sempre di più muoverci nella direzione di offrire ai nostri clienti uno ‘stile di vita’ Carl Hansen & Son e non solo serie o modelli di arredi. Per lo stesso motivo abbiamo proposto recentemente anche una linea di lampade, da tavolo o a sospensione, per poter completare le collezioni per la casa o per gli spazi pubblici, come hotel o ristoranti, visto che le forniture per l’ospitalità sono in forte crescita. Uno ‘stile di vita’ rappresentato nei nostri molti flaghsip store in tutto il mondo, l’ultimo aperto quello di Helsinki, interamente allestiti con arredi e accessori Carl Hansen & Son.

CH23, CH26, CH327 & BT1001 by Carl Hansen & Son
CH23, CH26, CH327 & BT1001 by Carl Hansen & Son

Come scegliete i modelli da mettere in produzione?
La decisione finale sui nuovi prodotti è mia, e in effetti non è semplice perché abbiamo la possibilità di scegliere fra i molti modelli conservati nel nostro archivio aziendale, negli anni abbiamo acquisito i diritti sui progetti di molti designer, come Hans J. Wegner o Børge Mogensen, con i cui studi abbiamo legami molto stretti. Lavoriamo però anche con studi di progettazione più giovani per introdurre pezzi nuovi che rispettino il nostro Dna.

CH327, CH23, BM0488S & MO310 by Carl Hansen & Son
CH327, CH23, BM0488S & MO310 by Carl Hansen & Son

Dna che si basa da sempre anche su un uso sostenibile delle risorse.
Si, siamo arrivati a impiegare ogni possibile centimetro quadrato di legno nella realizzazione dei nostri prodotti per non sprecare una risorsa così preziosa come il legno o le foreste, mentre gli scarti di produzione vengono conferiti in una grande centrale termica municipale da poco realizzata che fornisce riscaldamento ai nostri stabilimenti e a centinaia di case nell’area vicina alla nostra sede. Tutto viene reimpiegato, non buttiamo nulla.