Il lato intelligente della luce

Le aziende partecipanti alla 30esima edizione di Euroluce scommettono sull'illuminazione integrata e intelligente che assolve incarichi funzionali ed estetici

Foscarini | MyFoscarini | MyLight | Twiggy, design Marc SadlerLight | Twiggy | design Marc Sadler
Foscarini | MyLight | Twiggy, design Marc Sadler

Punta i riflettori sull’intero settore, la biennale di Euroluce, giunta quest’anno alla sua 30esima edizione. Ma tanto nella cornice della kermesse di Rho quanto nel circuito FuoriSalone, le aziende del comparto luce si muovono su un terreno comune: è infatti senza precedenti il protagonismo dell’illuminazione integrata e intelligente, sempre più a servizio del progetto, che offre nuovi modi non solo di vivere lo spazio, ma anche di entrare in relazione con l’elemento luce.
Nuovi software per le tecnologie lighting, connettività wireless, sistemi di regolazione del colore e del calore entrano nella semantica del settore, accanto a must divenuti imprescindibili, ossia quelli della maggiore efficienza energetica e della sostenibilità. Se lo sguardo è rivolto alla tecnologia performante, il design non si preclude la costante attenzione all’estetica del bello, che si tratti di un minimalismo seducente o di uno stile prettamente decorativo.
Qui una rassegna delle principali novità dal mondo lighting.