I 20 anni di Light + Building

Francoforte ospita la biennale dedicata all’illuminazione e al building automation dal 27 settembre al 2 ottobre 2020. Il tema della prossima edizione? Digitalizzazione dinamica

Light + Building 2018
Light + Building 2018

Organizzata da Messe Frankfurt, dal 27 settembre al 2 ottobre 2020 torna a Francoforte Light + Building, la più grande fiera biennale mondiale dell’illuminazione e dell’edilizia intelligente. Sarà l’edizione in cui si celebreranno i 20 anni della manifestazione, vetrina privilegiata per innovazioni e tendenze nei settori dell’illuminazione, elettrotecnica, domotica e building automation degli edifici.

Light + Building 2018
Light + Building 2018

Sarà un’edizione suddivisa nelle sezioni Connecting, Pioneering e Fascinating, con il tema principale Digitalizzazione dinamica a fare da fil rouge tra le diverse aree. Le aziende espositrici, gli speaker e le iniziative esploreranno differenti tematiche riguardanti il connubio design e funzionalità destinato a tracciare i nuovi trend del settore dell’illuminazione.

Light + Building 2018
Light + Building 2018

Tra queste Estetica funzionale illustra un megatrend che rinuncia deliberatamente all’ornamento per concentrarsi invece sulle rispettive esigenze d’illuminazione di differenti situazioni; Autenticità classica mette in relazione epoche differenti; Progresso storico crea una connessione tra passato e futuro con citazioni contemporanee del design archetipico del passato.

Light + Building 2018
Light + Building 2018

La scorsa edizione di Light + Building ha registrato 2719 espositori (di cui il 70% provenienti da fuori i confini tedeschi) e 220.864 visitatori: gli organizzatori puntano a migliorare questi numeri.
Nella città di Francoforte invece i visitatori potranno partecipare a Luminale dal 12 al 15 marzo, la biennale della cultura della luce che nel 2018 ha ospitato oltre 250mila persone. L’obiettivo è quello di fornire nuovi impulsi a cavallo tra arte, tecnologia e urbanità per rendere la città tedesca un luogo affascinante, proiettato verso il futuro, nonché un ‘creative hub’.

Light + Building 2018
Light + Building 2018