Vestirsi è un fattore culturale cha va dalla necessità alla forma, passando per abitudini e religioni, sino a toccare estetica e ultime tendenze in fatto di materiali e colori. Un concetto espresso in maniera rivoluzionaria da Li Xiang dello studio X+Living per lo spazio cinese di Hangzhou, Cina, all’interno del centro commerciale Tmall, dove JOOOS Fitting Room seleziona ed espone 4 collezioni donna rappresentative tra i migliori 1000 marchi di moda con l’intento di colmare il vuoto causato dall’acquisto on line.

Dalla comunicazione digitale Li Xiang prende subito spunto, piazzando all’ingresso del negozio, posizionato al piano terra di una strada commerciale, uno schermo luminoso e interattivo, come a sottolineare l’esperienza dello shopping reale nell’era di internet, e stimolando un rapporto concreto con gli abiti che sono frutto del lavoro umano. Una filosofia sviluppata all’interno, su 1800 mq, in 4 aree tematiche espresse in modo differente ma accomunate da area make-up e zona selfie, in attesa dell’entrata nei camerini.

Un’ampia arcata conduce nella Mori Girls Area, luminosa e dal forte temperamento, dove pareti ruvide color latte e pavimento bianco creano uno spazio pulito e minimalista amplificato dall’uso di materiali naturali come il bambù, con canne ‘terra-cielo’ che attraversano lo spazio, e corde di canapa.

Pavimenti e pareti grigie in cemento lucidato, invece, per la OL Collection Area, caratterizzata da strutture di metallo nere che si alternano a blocchi in legno chiarissimo quali espositori di abiti e accessori, e dove un telaio di luci a soffitto contribuisce a rendere l’intero spazio intimo e riservato.

Tutto cambia nella Celebrity Collection Area: qui gabbie di metallo rosè scandiscono gli spazi e ‘imprigionano’ delicati abiti color pastello; forme sinuose delimitano le zone senza interruzione di continuità e, salendo pochi gradini, i camerini sono ben visibili dietro sontuose tende lucide che chiudono varchi ad arco.

Infine, un’esplosione di colore: l’area Fashionable Girl Collection è dominata dal contrasto di grandi blocchi di nuance diverse in cui gli scaffali sono formati da sbarre diagonali in metallo che diventano anche strutture divisorie. Uno spazio a tinte forti per sottolineare la personalità degli abiti appesi e la loro individualità. Un mix, quello voluto da Li Xiang per JOOOS Fitting Room, che integra connotazione sociale e culturale e che passa attraverso molteplici possibilità di visualizzazione per una nuova shopping experience.

Photo by © Shao Feng