Louis Poulsen nel portafoglio di Investindustrial

Investindustrial si rafforza nel settore design acquisendo il brand di illuminazione danese Louis Poulsen

Cresce la presenza di Investindustrial nel mondo del design. Una controllata del fondo ha acquisito Louis Poulsen, brand danese di illuminazione d’alta gamma. L’operazione – che verrà perfezionata nel terzo trimestre 2018 e i cui dettagli finanziari non sono ancora stati resi noti – permette a Investindustrial di allargare ulteriormente il proprio portafoglio nel settore design, che oggi conta tra le partecipate Flos (dal 2014), B&B Italia (dal 2015), Arclinea (dal 2016) e Oka (da fine 2017).

“Siamo felici di dare il benvenuto a Louis Poulsen tra le nostre partecipate – dichiara Andrea Bonomi, Presidente dell’Industrial Advisory Board di Investindustrial – È un brand di elevata reputazione, noto a livello globale”. Fondata nel 1874, Louis Poulsen esporta infatti in oltre 50 Paesi, con una presenza particolarmente rilevante in Nord Europa, Stati uniti e Giappone; nel 2017 ha generato ricavi per circa 107 milioni di euro.

“Louis Poulsen ha un elevato potenziale di ulteriore sviluppo e lavoreremo al fianco del management per sostenerne la crescita”, prosegue Bonomi. Una prospettiva confermata anche da Søren Mygind Eskildsen, Amministratore Delegato di Louis Poulsen: “Sono felice di poter contare su un partner come Investindustrial per avviare la nostra prossima fase di sviluppo. Il settore dell’illuminazione a livello globale è solido come sempre e non vediamo l’ora di lavorare con Investindustrial per crescere ulteriormente a livello internazionale potendo contare sulla sua rilevante esperienza nel design e nell’internazionalizzazione dei brand”.