Very Filla, Very Wood

Michele De Lucchi firma la sua prima sedia per Very Wood, un prodotto leggero e tecnologico, risultato di un'idea diventata progetto e di tanta ingegnerizzazione

Filla chair designed by Michele De Lucchi for Very Wood

La ripetitività nell’arredamento (e soprattutto nelle sedute) è un rischio quotidiano, ma Filla si ricava uno spazio personale, ha un carattere e delle caratteristiche peculiari e tanto basta e avanza per emergere e farsi ricordare.

Una sedia per il mondo contract, come ha sottolineato il Ceo dell’azienda Sergio Bertossi, una sedia raffinata ma industriale e che è destinata a essere prodotta (e venduta) in grandi quantità.

Il mix tra richieste del mondo contract e la creatività dei designer è uno dei punti di forza di Very Wood.

Con Filla Michele De Lucchi conferma – come ha sottolineato Matteo Ragni che di Very Wood è l’Art Director – la sua naturale vocazione per la progettazione con il legno protagonista e anche una inesauribile vena creativa e la capacità di pensare e poi rappresentare in un progetto il proprio pensiero: Filla è la traduzione di un viaggio nell’immaginazione, dove il doppio schienale (una novità che si lascia guardare e incuriosisce) rappresenta due foglie che si appoggiano su un sistema di sinuosi “rami” che diventano le gambe. Una seduta che non passa inosservata e che potrà essere personalizzata attingendo a una ricca collezione di palette colore.

La sedia Filla disegnata da Michele De Lucchi per Very Wood
La sedia Filla disegnata da Michele De Lucchi per Very Wood