La quintessenza della leggerezza

Nello spazio intimo del bagno, dove l’acqua scorre e purifica, anche il design di docce, lavabi e arredi si fa leggero ed essenziale

Samo, Open IN&OUT
Samo, Open IN&OUT

Gli spessori di sanitari diventano ultrasottili, le superfici sono continue senza interruzioni o sporgenze e il superfluo è eliminato, a vantaggio di soluzioni che trasformano i bagni in ambienti caratterizzati da un’estrema pulizia formale.

Agha, Run
Agha, Run
Flair, AYO Industrial
Flair, AYO Industrial

Linee nette e leggere disegnano lo spazio creato da Run, la nuova doccia scorrevole ultrasottile, disegnata da Enrico Cesana per Agha (gruppo Artesi). Grazie a un intenso lavoro di progettazione e test specifici, Run minimizza il tradizionale spessore del profilo superiore delle docce scorrevoli portandolo a soli 19 mm. La separazione tra interno ed esterno diventa impalpabile, quasi astratta, grazie anche all’eliminazione della classica maniglia: Run la integra al vetro, con una scelta che accresce la pulizia del design e allo stesso tempo rinforza la struttura.

AYO Industrial è la collezione innovativa e funzionale di doccia Walk in dell’azienda irlandese Flair, caratterizzata dal profilo total matt black, nella versione ‘industrial style’. È un sistema elegante ed essenziale, formato da elementi fissi in vetro temperato, profili a cornice e assenza di porte. Le lastre di cristallo, i profili e le barre di stabilizzazione si assemblano in un sistema che coniuga estetica del design a facilità di montaggio e tenuta all’acqua.

Samo, Open IN&OUT
Kaldewei, Superplan Zero white glossy
Duscholux, Viva Wood
Keuco, Ixmo
Samo_OpenIN&OUT02
Kaldewei, Superplan Zero white glossy
Duscholux, Viva Wood
Keuco, Ixmo
previous arrow
next arrow
 

Open, la nuova doccia di Samo è un sistema libero, di accesso immediato e posizionabile in qualsiasi tipo di ambiente. Grazie a una configurazione personalizzabile e open space, la serie permette di dedicare il maggior spazio possibile alla doccia consentendo la massima libertà di movimento e valorizzando al tempo stesso il contesto in cui la doccia è situata grazie all’essenzialità degli elementi che la compongono.

Perfino gli scatti commissionati da Kaldewei al fotografo e artista Bryan Adams per il nuovo piatto doccia Superplan Zero trasmettono la leggerezza di chi danza su questo particolare palcoscenico. Creato dal designer berlinese Werner Aisslinger, colpisce per la raffinata sobrietà, la praticità e la sostenibilità che ne fanno la sua cifra distintiva. Superplan Zero in acciaio smaltato riciclabile si caratterizza per l’eleganza e la precisione delle linee ed è accessibile da tre lati senza soglie. Installato a filo, il piatto doccia, dallo spessore minimo, diventa un tutt’uno con il pavimento e, grazie ai suoi bordi netti e ai raggi di curvatura stretti, consente una posa con fughe ridotte.

Duscholux presenta le nuove finiture in vero legno su Viva, il box doccia che combina una perfetta pulizia formale alla massima personalizzazione, disponibile sia nella versione con porte scorrevoli sia in quella con porta ad anta. La pratica chiusura magnetica in alluminio è estremamente sottile e la funzione Soft-Close rende l’apertura e la chiusura delicate. Materiale caldo e naturale per eccellenza, il legno degli inserti viene installato nella parte più alta del telaio ed è disponibile in tre diversi colori, per essere più facilmente abbinabile agli altri elementi della sala da bagno.

Via il superfluo per IXMO, la collezione di rubinetteria pluripremiata disegnata da Dominik Tesseraux per KEUCO. IXMO è uniforme a 360° e la sporgenza delle parti esterne è sempre pari a 80 mm per un risultato armonico e bello da vedere. Le rosette, disponibili rotonde o quadrate, supportano l’eleganza della collezione. Due soli elementi di rubinetteria a parete: il termostatico e il rubinetto d’arresto con il quale si fondono il deviatore, presa acqua a muro e supporto doccetta a parete.

Ideal Standard, Tipo-Z for Atelier Collections
Geberit, Geberit ONE
Inda, Corretto
Ex.T, Noto
Ideal Standard, Tipo-Z for Atelier Collections
Geberit, Geberit ONE
Inda, Corretto
Ex.T, Noto
previous arrow
next arrow
 

Il lavabo totem Tipo-Z entra nella gamma Atelier Collections di Ideal Standard, come elegante protagonista di una nuova visione del bagno. Il lavabo è una straordinaria rivisitazione di Palomba Serafini Associati del modello Zeta di metà secolo, originariamente progettato da Gio Ponti, ma questa volta prodotto come un unico, fluente pezzo di ceramica. Tecnologia moderna, artigianalità e passione hanno permesso all’originale gioco di eleganza verticale di Ponti di evolversi in tutta la leggerezza possibile (Ph. Carlo William Rossi+Fabio Mureddu)

Geberit ONE, soluzione pionieristica di Geberit completamente integrata per l’intero bagno, è composta da lavabo, vaso, bidet, doccia e complementi d’arredo: una linea dall’estrema pulizia formale grazie a superfici continue senza interruzioni o sporgenze, che integra perfettamente le soluzioni di design a quelle più tecniche. Grazie alla controparete, infatti, tutti i componenti tecnici di Geberit ONE sono nascosti all’interno rimanendo comunque facilmente accessibili, offrendo spazio alla libera interpretazione del proprio ambiente bagno grazie ai numerosi elementi ceramici in collezione.

Estrema flessibilità e un design essenziale ad alto tasso di personalizzazione sono le caratteristiche fondamentali di Corretto, la collezione dedicata all’arredo bagno di Inda. È possibile comporre il proprio sistema Corretto scegliendo tra le varie dimensioni proposte e selezionare finiture e materiali differenti per i frontali e il giro cassa, per creare interessanti contrasti o abbinamenti tra la vasta gamma di materiali e colori proposti.

Con linee pulite ed essenziali Noto di Ex.t è un sistema multifunzionale di mobili contenitori per il bagno. Disponibili in due dimensioni e spessori, può essere abbinato a lavabi integrati o da appoggio. Pensato per bagni grandi e piccoli, è realizzato in rovere naturale o in MDF laccato in tutti i colori della palette Ex.t.