Maison&Objet, un’edizione contenuta ma positiva

La kermesse parigina ha registrato un’affluenza che supera le aspettative, con 48mila buyers e, a sorpresa, molti stranieri

Maison&Objet 2021, Opening
Maison&Objet 2021, Opening

Un ritorno (quasi) alla normalità per l’edizione autunnale di Maison&Objet. La kermesse, che si è svolta dal 9 al 13 settembre in presenza nel centro espositivo di Paris-Nord Villepinte, ha registrato dei risultati che hanno superato le aspettative, in termini di affluenza, contatti e accordi commerciali.

Nonostante le restrizioni di viaggio, infatti, la fiera ha visto la presenza di 48mila buyers, con, a sorpresa, il 28% dei visitatori stranieri, di cui 500 professionisti americani.
Cinque giorni di stand affollati, con tutte le misure di sicurezza messe in atto, tanta energia e la voglia di riconnettersi finalmente di persona.

Maison&Objet 2021
Maison&Objet 2021

Una formula digitale-reale che ha funzionato, che ha visto l’integrazione dei canali online e lo show dal vivo, con sezioni in fiera molto apprezzate come Work! e Projects, e l’implementazione virtuale, con MOM, la piattaforma di promozione dei brand, e con la nuova Maison&Objet Academy, un canale di streaming, disponibile su abbonamento, che offre una gamma di contenuti per i professionisti del settore, dando loro accesso a formazione, ispirazione e la possibilità di esplorare tutte le novità dell’evento.

Maison&Objet 2021, WHAT’S NEW | LEISURE. Photo ©AETHION

“Il successo di questa edizione è dovuto principalmente agli espositori che hanno corso il rischio di unirsi a noi, insieme ai rivenditori e agli interior designer che hanno viaggiato per recarsi all’evento nonostante i disagi causati dalla pandemia – afferma Philippe Brocart, Direttore Generale di Maison&Objet – Il coraggio che hanno mostrato ha ripagato più di chiunque avrebbe potuto immaginare, non solo in termini di incredibile fermento che tutti abbiamo sperimentato finalmente riconnettendoci, ma anche, e soprattutto, con ordini record per alcuni. Questi 5 giorni pieni di connessioni e affari hanno anche dimostrato la potenza dei media fieristici e, più in generale, del coinvolgimento in persona che le soluzioni digitali non potranno mai sostituire completamente”.

Paris Design Week 2021 @ Bibliotheque Historique
Paris Design Week 2021 @ Bibliotheque Historique

L’energia positiva si è propagata oltre le mura del centro espositivo Paris-Nord Villepinte e direttamente nel cuore della città attraverso la Paris Design Week, con quasi 300 installazioni, con riflettori puntati su tutti gli attori della scena parigina del design, tra designer affermati, talenti emergenti, maestri dell’alto artigiano e aziende.

Maison&Objet, con il sorriso sulle labbra, dà l’appuntamento all’edizione invernale, dal 20 al 24 gennaio 2022, con il tema del revival del lusso, e il ritorno dei Rising Talent Awards, con i designer giapponesi emergenti insieme alla presenza dell’architetto Franklin Azzi, designer of the year 2020.

Infine, Maison&Objet lancia il nuovo percorso In the City, che coinvolgerà alcuni showroom di design della capitale francese, gallerie e pop-up stores.