Il debutto di Design London

La kermesse parteciperà per la prima volta al London Design Festival, a North Greenwich, dal 22 al 25 settembre

Design London @ Magazine London. Photo © Gareth Gardner
Design London @ Magazine London. Photo © Gareth Gardner

Cresce l’entusiasmo per la riapertura del London Design Festival (18-26 settembre), l’evento più importante per la comunità britannica e internazionale del design. Tra le novità, Design London, al debutto a North Greenwich, in programma dal 22 al 25 settembre, segnando una nuova fase per quello che un tempo era conosciuto come 100% Design.
La trade destination sarà ospitata nel Magazine London, una nuova location sulla penisola di Greenwich che si affaccia su Canary Wharf. Una piattaforma per coloro che cercano di fare rete e scoprire i mobili, l’illuminazione e i pezzi di design più recenti e innovativi.

“Greenwich Peninsula è uno dei quartieri più affascinanti e in rapida espansione di Londra con un nuovo Design District alimentato dalla creatività, quindi abbiamo ritenuto che fosse il luogo migliore per Design London – afferma Jedd Barry, Marketing Manager della kermesse – Il distretto è costellato di mostre pubbliche e installazioni di arte contemporanea e siamo entusiasti di aggiungerci con i nostri contenuti all’avanguardia. Mostreremo originalità, diversità e innovazione e non vediamo l’ora di celebrare il Regno Unito come uno dei luoghi più importanti per il design a livello internazionale”.

‘Transparency in shades of colour’ by Yinka Ilori
‘Transparency in shades of colour’ by Yinka Ilori

Grande attesa per l’artista anglo-nigeriano Yinka Ilori, headline speaker e principale collaboratore dell’evento, che aprirà il programma di talk il primo giorno dello spettacolo e accoglierà gli ospiti attraverso un caleidoscopico tunnel di colori invitando il pubblico a prendere posto nel suo gioioso auditorium “Trasparenza nelle sfumature di colore”.
Guidato da rinomati influencer della industry, Discussions at Design London affronterà
i principali temi, instaurando dibattiti e confronti. Tra gli speaker anche Henry Holland, Eley Kishimoto and Pearson Lloyd.

Tra gli espositori spiccano brand internazionali come Artifort, Van Rossum, Ethimo, Penta, Artemide, Ideal Standard, Cameron Design House, Empty State. Ci sarà anche un padiglione di oltre 10 nomi scandinavi a cura di Lifestyle & Design Cluster in collaborazione con l’Ambasciata danese.

Ace by Ethimo, Design Patrick Norguet
Ace by Ethimo, Design Patrick Norguet

La sala [d]arc ospiterà una serie di conferenze sull’illuminazione guidate da esperti, con espositori come Delta Light, John Cullen Lighting, Mesh, Nichia e Thorlux.
I visitatori di Design London potranno avere l’occasione di assistere al lavoro del pluripremiato studio di design con sede a Londra Haberdashery London.

Un posto dove andare, per il design e il food&drink: una serie di venditori di street food e pop-up bar firmati Campari trasformeranno Design London in un pit stop imperdibile.