La visione eclettica di Nina Yashar si racconta alla Design Week

All'interno della sua sede storica in via della Spiga e di Nilufar Depot in viale Lancetti, le nuove installazioni realizzate in occasione della settimana meneghina dedicata al design invitano a scoprire le pièces unique di una design gallery tra le più acclamate del collectible

Crowded Elevator Chair by Andrés Reisinger
Crowded Elevator Chair by Andrés Reisinger

Non ha bisogno di presentazioni Nilufar Gallery, un autentico riferimento nell’universo del collezionismo internazionale grazie alla costante ricerca della bellezza narrata attraverso i Maestri e i nuovi talenti, tra pezzi unici, arredi iconici e innovative sperimentazioni. Una design gallery nata dalla passione di Nina Yashar, inaugurata nel 1979 nel cuore di Milano, nell’incantevole quadrilatero della moda, e ampliata nei suggestivi spazi di Nilufar Depot.

Ornate by Bethan Laura Wood - Photo © Angus Mills
Ornate by Bethan Laura Wood – Photo © Angus Mills

Indirizzo esclusivo nel mondo della creatività, in occasione della design week “settembrina” Nilufar rende omaggio a Milano con nuove installazioni e celebrazioni di designer come Lina Bo Bardi e Nanda Vigo, affiancati dalla creatività dei nuovi emergenti. All’interno della sua sede storica (via della Spiga 32) Nina Yashar festeggia i 10 anni di collaborazione con Bethan Laura Wood con la mise en scène “Ornate” dove alcuni dei suoi pezzi realizzati in esclusiva per la galleria sono esposti con la new collection di luci, cabinet e specchi, ensemble dei suoi diversi influssi culturali.

Some Vibrant Things by Audrey Large - Photo © Pim Top
Some Vibrant Things by Audrey Large – Photo © Pim Top

Some Vibrant Things” di Audrey Large, curata da Studio Vedét, è invece allestita all’interno dello spazio vetrina Nilufar25 mq, mentre lo spazio espositivo Senato ospita una meticolosa selezione di pezzi storici e contemporanei immersi in una site-specific installation progettata da Federica Perazzoli. Infine, al primo piano, Chez Nina accoglie due progetti di Filippo Carandini (alla sua prima collaborazione con Nilufar) e la nuova collezione Arcoiris di Analogia Project.

Matacubi by Pietro Consagra - Photo © Mattia Iotti
Matacubi by Pietro Consagra – Photo © Mattia Iotti

Arte contemporanea e design creano invece un inedito dialogo da Nilufar Depot (viale Lancetti 34): la visione innovativa di Pietro Consagra – esponente della scultura italiana contemporanea nato a Mazara del Vallo nel 1920 – è narrata in “Matacubi” curata da Nina Yashar e Luca Massimo Barbero, in collaborazione con l’Archivio Pietro Consagra, immersa nel sapiente allestimento immaginato da Ruggero Moncada di Paternò.

Bold Chair by Andrés Reisinger
Bold Chair by Andrés Reisinger

Organizzata all’interno del Palcoscenico del Depot, “Odyssey” – prima personale italiana di Andrés Reisinger – racconta l’inaspettata connessione tra il mondo digitale e il mondo reale attraverso l’inedito binomio arredo e NFT. E sono due figure femminili di spicco della storia del design a essere celebrate in Nilufar Depot: una selezione di arredi creati dal genio di Lina Bo Bardi – un omaggio al Leone d’Oro speciale alla memoria assegnato dalla 17ma Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia – e Nanda Vigo con il suo ultimo progetto di lampadeSun-Ra”, fascinazioni illuminanti create prima della sua scomparsa con JCP Universe. In un percorso high-end di rara magnificenza.

Arcoiris collection by Analogia Project - Photo © Daniele Iodice
Arcoiris collection by Analogia Project – Photo © Daniele Iodice

«L’edizione della design week 2021 mi è molto cara: segna un nuovo inizio, un modo per incontrarsi dopo tempo e dialogare insieme sulle tendenze, le scoperte di settore e le nuove modalità di collaborazione. Questi mesi ci hanno permesso di riflettere sul lavoro, di andare a fondo nei progetti e di fare ricerca insieme ai designer» – Nina Yashar

NILUFAR GALLERY
Milano Design Week
5-11 September 2021
10 am-7.30 pm
www.nilufar.com