Stairway House

Una scala fuori misura in cemento diventa fulcro del progetto di questa casa progettata da Nendo

Stairway house by Nendo
Stairway house by Nendo

Stairway House, progettata da Nendo, si colloca nella fitta scacchiera urbana dei quartieri residenziali di Tokyo, stagliandosi nel contesto come un cubo bianco chiuso su tre lati e completamente trasparente nella facciata che guarda a sud, tale da catturare luce e ventilazione naturali, ma anche per poter espandersi nel guardiano che occupa metà della superficie a disposizione.

L’elemento disorientante e “fuori scala” è, invece, la scalinata in cemento scuro radicata nel cortile, che taglia in diagonale i tre livelli del volume cubico della casa, per poi “penetrare” il tetto piatto.
Dal piccolo giardino costellato di fioriere, la maxi-scala diventa all’interno un elemento antitetico di separazione/connessione fisica e concettuale, a servizio dei tre piani e dei vari ambienti e relative funzioni.

L’abitazione è stata ideata per ospitare due famiglie e tre generazioni, di cui la coppia più anziana occupa il piano terra, mentre la coppia più giovane con una figlia abita il secondo e terzo piano. Lungo la diagonale dei gradini interni si celano spazi di servizio, come i bagni e un vero e proprio vano scala, mentre nei tre livelli paralleli si dispongono zone giorno, cucine, camere da letto e studi, oltre a varie zone per il contenimento.

Il cemento scuro della scala interrompe anche il rarefatto arredamento minimalista, dove grandi pannelli “nascondono” e sottolineano alcuni arredi essenziali – tavoli, sedie, letti – selezionati per le loro forme pulite nel non-colore nero.
Il vero tratto decorativo resta il verde, quello delle numerose piante in vaso e dell’albero di cachi che già era presente in loco, conservato nel progetto di trasformazione totale.

Photos © Takumi Ota, Daichi Ano