Design Post, connecting people

Design Post Köln è più che uno showroom. Parola della managing partner Floor van Ast

Design Post Koln. Photo © Lucas Hardonk
Design Post Koln. Photo © Lucas Hardonk

Floor van Ast, managing partner di Design Post Köln, ci racconta l’identità e la mission di questa piattaforma espositiva che è in grado di “connettere persone, conoscenza e idee”. Si parla quindi di tendenze, flessibilità, sostenibilità e modi di utilizzare edifici e spazi.

Floor van Ast. Photo © Fred Ernst
Floor van Ast. Photo © Fred Ernst

Design Post Köln è più che uno showroom…
Design Post a Colonia è al contempo uno showroom e una piattaforma per l’intera industria connessa al design. Ci proponiamo come una rete aperta: una comunità di persone che la pensano allo stesso modo, anticipando il contesto futuro del design. Il nostro ruolo è connettere persone, conoscenze e idee e condividerle apertamente.
Vorremmo sfidare il “business as usual”, contribuire a creare nuove prospettive e immaginare futuri più sostenibili. Design Post diventa quindi uno strumento da sfruttare per organizzare eventi brandizzati, fare lanci di prodotto, ospitare conferenze, incontri e presentazioni. Siamo convinti che le attuali sfide globali richiederanno cambiamenti notevoli nel settore dell’arredo e dell’interior design: Design Post si impegna quindi ad affrontare gli sviluppi, le opportunità e gli ostacoli futuri attraverso uno sforzo congiunto.

Design Post Koln. Photo © Lucas Hardonk
Design Post Koln. Photo © Lucas Hardonk

Chi sono i vostri clienti?
Abbiamo un buon mix di brand partner rivolti sia al contract che al residenziale o all’ospitalità, mix che è anche riflesso nei nostri visitatori che spaziano da dealer, architetti e sviluppatori fino all’utente finale. Nel corso dell’anno tendono ad arrivare dalla regione, e in occasione di eventi e fiere, provengono da tutte le parti della Germania, da Paesi vicini e oltre.

Quali tendenze riscontrate nell’arredo?
C’è più interesse per le soluzioni dedicate al “working from home” e molte persone hanno iniziato a poi ristrutturare le loro case. Se guardiamo a questa tendenza in modo più astratto, credo che il tema maggiore sia la flessibilità. I nostri bisogni sono in continua evoluzione e noi come società veniamo sfidati parecchio. Questo richiede soluzioni sostenibili che includano la flessibilità nell’intero ciclo dei prodotti e degli ambienti che progettiamo.

Design Post Koln. Photo © Lucas Hardonk
Design Post Koln. Photo © Lucas Hardonk

Che tipo di relazione avete con i brand e i partner internazionali?
I nostri più importanti stakeholders sono certamente i brand. Attualmente ospitiamo marchi da otto Paesi (Germania, Olanda, Svizzera, Italia, Svezia, Belgio, Danimarca, Spagna) e le loro collezioni all’interno del Design Post. Siamo sulla scena da 15 anni e siamo sempre alla ricerca di nuovi partner che possono rafforzare il nostro collettivo. Brand con una forte identità, con un focus preciso sulla qualità e l’innovazione, valori che sono anche riflessi nella loro comunicazione. L’impegno sociale e ambientale dei nostri partner giocherà un ruolo decisivo nel modo in cui li selezioneremo e perfino su come intendiamo svilupparci e contribuire così all’industria in cui operiamo.

Eventi in programma?
Per la fine di Settembre stiamo programmando un evento di più giorni per presentare i nuovi prodotti e collezioni che molti brand non hanno ancora potuto mostrare in esposizioni “live”. Celebreremo anche il nostro 15esimo anniversario quest’anno e non intendiamo farlo passare inosservato! Speriamo di poter organizzare i festeggiamenti questo Settembre.

 

Design Post Köln
Deutz-Mülheimer-Str. 22a
50679 Köln