La nautica a gonfie vele

Il mercato è in piena salute, specie quello italiano. A dimostrarlo, i numeri e la conferma dei più importanti appuntamenti fieristici internazionali di settore

Salone Nautico di Genova
Salone Nautico di Genova

Le anticipazioni sul Boating Market Monitor da parte della società Deloitte, report annuale dedicato al settore della nautica da diporto, non hanno probabilmente lasciato di stucco. Cantieri navali e aziende della filiera ne avevano già avuto i sentori dall’andamento degli ordini. Nell’anno più difficile, il 2020, al di là dei rallentamenti subiti dalla catena produttiva a seguito del lockdown, i dati parlano di un mercato mondiale in crescita dell’1-2% a fronte di un calo medio del 20% del comparto allargato di tutti i beni di lusso. La domanda internazionale in forte espansione ha fatto registrare un giro d’affari di quasi 25 miliardi di euro nel segmento retail delle nuove costruzioni, con un incremento nominale dell’11% rispetto al 2019 (+8% circa crescita reale).
In più, durante il periodo 2020-2021, è stato rilevato l’aumento della domanda globale di ‘yachting charter & brokerage’ (noleggio e compravendita) le cui previsioni mostrano una crescita attesa del 5-7% in vista del prossimo quinquennio.

Un outlook positivo dunque per i prossimi anni, che vede la leadership della cantieristica italiana nel settore dei superyacht con 407 yacht in costruzione su un totale di 821 a livello internazionale. Il valore di produzione complessivo è pari a 2,8 miliardi di euro, con una crescita media del 12,7% (Cagr 2014-19) e un mix industriale maggiormente focalizzato sulle imbarcazioni a motore medio-grandi (il 90% della produzione nazionale). Senza dimenticare che l’export costituisce il principale canale di sbocco per il nostro Paese, con una quota pari all’86% della produzione nazionale.

Gli eventi da seguire

Yachting Festival Cannes © Abracadabra Studios
Yachting Festival Cannes © Abracadabra Studios

Pronti dunque, operatori di settori e acquirenti, a scoprire trend e nuovi prodotti, sempre più seducenti, innovativi e green, in mostra nei più importanti appuntamenti fieristici internazionali di settore. Tutti confermati. Si parte dallo Yachting Festival di Cannes (7-12 settembre), primo salone della stagione e più importante in Europa, che quest’anno accoglierà circa 600 imbarcazioni, 430 espositori e più di 140 anteprime. Cioè il 10% in più del 2019.
Qui si riuniscono i diportisti di tutto il mondo per presentare anche le loro novità mondiali. Una flotta distribuita tra il Vieux Port, uno dei più antichi porti della Costa Azzurra, il Port Canto, situato all’estremità della Croisette, e la più recente Area Vela, che accoglie appunto barche a vela, monoscafi e multiscafi. Da non perdere la sfilata prevista per l’11 settembre dedicata a barche e day boat, vintage o moderne, inferiori a 12 metri (Concours d’Elégance).

Salone Nautico di Genova
Salone Nautico di Genova

A Genova, dal 16 al 21 settembre, si apre il 61° Salone Nautico organizzato da Confindustria Nautica, rappresentativo dell’eccellenza Made in Italy e punto di riferimento internazionale. Sviluppato su oltre 200mila metri quadrati di spazio all’aperto, tra terra e acqua, prosegue nel suo nuovo format di Salone multispecialista. Un contenitore di 4 Saloni, assolutamente complementari e, al contempo, dotati da una propria identità. TechTrade, dedicato alla componentistica e agli accessori; Sailing World, rivolto alla vela; Boat Discovery, per il mondo del fuoribordo; Yacht e Superyacht. Al suo secondo anno, torna anche il Design Innovation Award, premio diviso in 9 categorie che mira a sostenere l’eccellenza della nautica e a valorizzare l’innovazione.

Monaco Yacht Show
Monaco Yacht Show

Anche il Monaco Yacht Show (22-25 settembre) mette a punto un nuovo format dedicato agli utenti finali dei superyacht. Ne saranno esposti quasi 60, tra cui 40 nuovissimi vari di alcuni tra i cantieri più famosi, che si aggiungono agli habitué di ogni anno. Confermata la partecipazione di 300 espositori. La nuova Dockside Area, dedicata alle aziende direttamente legate alla costruzione o gestione di superyacht e tender, sarà aperta esclusivamente ai clienti finali nella giornata di mercoledì 22 settembre, prima di essere visitabile da tutti a partire dal giorno seguente. Una zona legata a doppio filo a Porto Hercule, dove si svolgono mostre a tema, e allo Yacht Design & Innovation Hub, un nuovo spazio per la presentazione di progetti di yacht design dove si potrà interagire anche con i designer.

Fort Lauderdale International Boat Show
Fort Lauderdale International Boat Show

Si va oltreoceano, e precisamente in Florida, al 62° Fort Lauderdale International Boat Show, dal 27 al 31 ottobre, per avere una panoramica delle ultime novità di ogni dimensione. Il Superyacht Village e il porto turistico ospitano imbarcazioni di quasi 300 piedi (90 m). Oltre a un medley di prodotti e accessori per migliorare lo stile di vita nautico: AquaZoneTM è la coinvolgente attrazione per offrire ai frequentatori un’esperienza personale e diretta su un’ampia varietà di sport acquatici.

Cruise Ship Interiors Expo
Cruise Ship Interiors Expo

Infine, per tornare in Europa, il Cruise Ship Interiors Expo di Londra (1-2 dicembre) è la principale fiera dedicata esclusivamente agli interni da crociera che già attende oltre 200 tra i fornitori più innovativi del settore. Un gateway per interior designer, architetti, allestitori, cantieri navali e fornitori di interni per entrare in contatto con le compagnie di crociera europee che lavorano su importanti progetti di ristrutturazione e nuove costruzioni.