Poliform in versione Pro

L’introduzione di nuovi dettagli, finiture e un approccio stilistico più marcato portano l’iconica cucina Alea a un nuovo livello

Alea Pro by Poliform
Alea Pro by Poliform

Sorprende come il valore espressivo e funzionale della cucina Alea, storico e consolidato modello di Casa Poliform, non abbia subito alcuna flessione negli anni, a dimostrazione della progettualità aziendale costantemente votata alla creazione di prodotti senza tempo, in grado di dialogare con epoche, stili, tendenze differenti senza mai perdere appeal o qualità. È quindi bastato ridefinire alcuni dettagli, aggiungere nuove finiture, marcare la linea stilistica, per trasformare questo classico in un prodotto nuovo e dar così vita ad Alea Pro.

Alea Pro by Poliform

Alea Pro con schienale modulare Deep Shaker

Questa ultima proposta di cucina Poliform amplifica i canoni che sono alla base del modello originario, che stabiliscono una riduzione di ogni unità funzionale a puro disegno, a forma essenziale, in combinazione con un’altissima capacità operativa. Alea Pro si caratterizza quindi per l’espressività più marcata, che ridefinisce i “solidi geometrici” che compongono contenitori, piani di lavoro e aree operative, ma altresì i profili e gli spessori che creano trame di linee verticali e orizzontali.

Così le gole di apertura, con una nuova sagoma obliqua che ne evidenzia l’angolatura; nuovo anche il disegno dell’anta con bordo superiore rastremato e profilo maniglia abbinato alla sagoma; introdotto ex novo anche il particolare del fianco distanziato, che dà un aspetto più leggero alle basi.

Alea Pro by Poliform
Alea Pro by Poliform
Alea Pro by Poliform
Alea Pro by Poliform

Come tutti i modelli dell’azienda che mirano alla massima versatilità compositiva, non è da meno Alea Pro che, accanto alle basi a parete, mette a disposizione un’isola centrale (con ante o piano a sbalzo); ante vetrina per basi, pensili, colonne che creano giochi di trasparenze, accentuati anche dall’illuminazione integrata; colonne che possono ospitare gli elettrodomestici o la funzionale colonna Convoy Centro con struttura estraibile, e distanziatori che ne accentuano la verticalità.

All’accuratezza estetica si muove parallela la ricerca della massima funzionalità operativa, che chiama quindi in causa lo schienale modulare Deep Shaker, personalizzato sia a livello progettuale sia nelle finiture, che agevola il contenimento e l’organizzazione sul piano cucina (tra le molte soluzioni, l’anta a ribalta con attrezzatura elettrica); così il sistema modulare Infinity personalizzato Poliform (qui proposto con modulo aspirante luminoso) che consente di creare nuove configurazioni della cappa, equipaggiate con numerose opzioni funzionali, come illuminazione, porta spezie, lampade.

Alea Pro by Poliform

Alea Pro con isola e sistema modulare Infinity

E se il risultato è un sistema cucina che unisce alla notevole operatività un aspetto contemporaneo, da personalizzare con una vastissima gamma di materiali e finiture, l’atmosfera di massima e avvolgente convivalità deriva di conseguenza, favorita anche da elementi di arredo – dagli sgabelli Ventura al piano snack Lama – che aggiungono un ulteriore tocco di comfort.