Roda 2021. Un design responsabile e di valore

Sedute, tavoli e accessori per un outdoor da vivere, abitare, tutelare. Le novità Roda 2021 rinnovano l’etica e l’impegno per una produzione sostenibile sancendo nuove importanti collaborazioni

Plein Air by Roda, Design Michael Anastassiades
Plein Air by Roda, Design Michael Anastassiades

Il catalogo 2021 di Roda ribadisce la solida esperienza nel design In&Out Made in Italy e consolida la naturale attenzione all’ambiente e al buon design. Con una mano tesa alla sostenibilità, propria della cultura aziendale, e l’altra verso nuove collaborazioni con nomi di fama internazionale.

Le collezioni esplicitano una bellezza resistente al tempo e alle mode, in simbiosi con la natura e che si esprime attraverso attributi materico-formali intimamente e responsabilmente connessi con l’ambiente, complici di una prossimità domestica dai confini definitivamente sfumati.

Giardini e terrazze urbane pensati come paesaggi da vivere, apprezzare e tutelare. Sempre più fruibili per socializzare, lavorare, rilassarsi, a cui vengono concesse nuove possibilità creative, sceniche, ma soprattutto abitative, con la stessa ricercatezza destinata agli interni.

Green, ever

Quello di Roda è un pensiero progettuale coerente e riconoscibile che conferma l’attenzione per la persona, per il dettaglio e per il “Sustainable thinking”. Con le collezioni 2021, Roda rafforza ulteriormente la propria coscienza ambientale attraverso l’ormai evergreen design “mimetico”, l’introduzione di materiali riciclati ed ecologici. Il panorama dell’offerta responsabile dell’azienda si amplia, sotto la consolidata guida dell’art director Rodolfo Dordoni, con prodotti nati grazie alla collaborazione con progettisti di grande valore.

I tavoli da pranzo Plein Air, firmati dal designer cipriota Michael Anastassiades, sono contraddistinti da linee e geometrie tanto essenziali quanto raffinate. Il telaio in alluminio nasce da una linea che, partendo dalla gamba del tavolo e senza soluzione di continuità, sale a creare un angolo per poi definire una cornice arrotondata. La struttura, proposta nelle tonalità Smoke e Milk, è abbinabile all’ampio top composto da un’unica lastra di gres disponibile nelle due nuove varianti, Graphite e Clay. Quattro sono le misure possibili, tra le quali spicca la generosa lunghezza di 280 centimetri. La “premura” ecologica di Plein Air si deve all’utilizzo dell’alluminio – riciclabile infinite volte – e alla scelta di ceramiche realizzate con almeno il 40% di materiale riciclato.

Plein Air by Roda, Design Michael Anastassiades

Plein Air by Roda, Design Michael Anastassiades

BushOn by Roda, Design Gordon Guillaumier

Bush On by Roda,
Design Gordon Guillaumier

BushOn by Roda, Design Gordon Guillaumier

L’elegante e funzionale famiglia di vasi extra large Bush On, progettata da Gordon Guillaumier, contribuisce invece ad allargare la ormai sempre più originale gamma di accessori outdoor dell’azienda. I vasi sono realizzati interamente in sughero bruno 100% naturale e rivestiti al loro interno da una resina. La collezione di Guillaumier prevede tre diverse forme a clessidra declinate in tre dimensioni, ideali sia per essere usate singolarmente sia per creare una composizione in armonia e valorizzare al meglio piante e fiori.

Il colore e il legame con il paesaggio sono centrali nel tappeto da esterno Tint, nato dalla mano artistica e creativa di Maria Gabriella Zecca per regalare un tocco di decisa ma delicata identità domestica. Grazie alla ricercata combinazione di cromie e filati – un raffinato mélange di tonalità desaturate che rimanda alle sfumature rocciose della terra oppure all’azzurro-verde – Tint si inserisce in spontanea continuità con l’ambiente esterno, come a rivestire naturalmente il suolo, e in perfetto dialogo con ogni soluzione di design, indoor e outdoor.

Tint by Roda, Design Maria Gabriella Zecca
Tint by Roda, Design Maria Gabriella Zecca

Tint by Roda,
Design Maria Gabriella Zecca

Dal privato al contract

Tra le nuove proposte in catalogo, non mancano arredi che ben si adattano anche alle aree esterne di spazi contract, garantendo gli standard di qualità e durabilità previsti da questo settore. I lettini Surfer trovano una naturale collocazione a bordo piscina di un hotel, come in una residenza privata. Lo schienale completamente reclinabile, la forma contemporanea e sinuosa e i due abbinamenti di colore tra la struttura di alluminio e il rivestimento di Batyline certificato IMO, rendono Surfer complementi funzionali, eleganti e confortevoli.

Surfer by Roda - Photo © Andrea Ferrari

Surfer by Roda

Guest by Roda - Photo © Andrea Ferrari

Guest by Roda

Button by Roda - Photo © Andrea Ferrari

Button by Roda

Guest è la sedia con braccioli da esterno pensata proprio per l’ospitalità. Impilabile e leggera, è un valido connubio di diversi materiali che strizzano l’occhio alla praticità di utilizzo e manutenzione. La sua struttura in metallo accoglie infatti la seduta in teak o, a scelta, in resina sintetica e il rivestimento in Batyline IMO dello schienale. La proposta di due colori raffinati e trasversali la rende facilmente abbinabile a qualsiasi arredamento outdoor, dal più grintoso al più delicato.

Estremamente versatile e leggero, è il tavolino da pranzo Button che, declinato in due diverse dimensioni, diventa arredo passe-par-tout in un piccolo balcone metropolitano come nella grande terrazza di un ristorante in riva al mare.‎ La struttura in alluminio verniciato accoglie il top quadrato oppure rotondo.

Photo © Andrea Ferrari