Il legno è jazz

Superfici libere, pattern inediti, combinazioni cromatiche audaci. Sono i risultati del premio IdeasxWood di Tabu con Carpanelli, boiserie, rivestimenti parietali e arredi come opere d'arte

Privée by Annamaria Seminara, Maria Francesca Cicirielli
Privée by Annamaria Seminara, Maria Francesca Cicirielli

Superfici libere e inafferrabili, pattern audaci, colori vivaci, per rivestimenti, arredi, boiserie come opere d’arte. Sono i progetti vincitori del contest IdeasxWood di Tabu, brand specializzato nella tintoria del legno, con sede a Cantù, in collaborazione con Carpanelli, patrocinato da ADI, FederlegnoArredo e FSC® Italia, rivolto sia agli studenti universitari che ai progettisti under 40. Ai partecipanti è stato chiesto di sviluppare competenze sul legno, sulla tecnologia tintoria, sui processi produttivi e sulle superfici in legno di ultima generazione: piallacci multilaminari, intarsi industriali, superfici tridimensionali e boiserie.

Sysma by Stefano Bertolini
Sysma by Stefano Bertolini

Come Sysma, primo premio della categoria studenti, di Stefano Bertolini dell’Accademia di Belle Arti di Brera, in cui configurazioni geometriche frutto della trasposizione grafica di serie matematiche ritmiche danno luogo a superfici con diversi gradi di vibrazione, dove si esalta la tecnica dell’intarsio e la preziosità delle essenze lignee.

Jazz by Andrea Hadener
Jazz by Andrea Hadener
Jazz by Andrea Hadener
Jazz by Andrea Hadener

Oppure Jazz di Andrea Hadener dell’Accademia di Belle Arti di Brera, menzione Valcucine studenti, una espressione di libertà che prende ispirazione dall’omonimo genere musicale.

Pixel by Mattia Fornari
Pixel by Mattia Fornari

O come Pixel di Mattia Fornari da Piacenza, primo premio della categoria professionisti, una matrice digitale a pixel trasferita in modo irregolare sul piallaccio con la tecnica dell’intarsio e del ritaglio.

Superwood by Rebecca Agnoletti, Arianna Marchesani, Chiara Beretta
Superwood by Rebecca Agnoletti, Arianna Marchesani, Chiara Beretta

E ancora: Superwood di Rebecca Agnoletti, Arianna Marchesani e Chiara Beretta di Firenze, menzione Driade professionisti, una boiserie che rimanda all’iconografia pop degli anni Settanta.

Dolfin by Geovanny Fernando Carignani, Luca Cotini
Dolfin by Geovanny Fernando Carignani, Luca Cotini
Dolfin by Geovanny Fernando Carignani, Luca Cotini
Dolfin by Geovanny Fernando Carignani, Luca Cotini

Non solo rivestimenti parietali, ma anche arredi: come Dolfin di Geovanny Fernando Carignani e Luca Cotini di Milano, primo premio Carpanelli professionisti, una seduta che traduce la tradizione manifatturiera veneziana.