Ghidini1961: il metallo che si distingue

Chi l’ha detto che il metallo non è un materiale vivo? Forgiato e modellato da GHIDINI1961 si esprime in tutta la sua personalità nella nuova collezione studiata da un team creativo sotto la direzione artistica di Stefano Giovannoni

Ghidini1961, Bold collection by Elisa Giovannoni
Ghidini1961, Bold collection by Elisa Giovannoni

È un linguaggio unico quello della nuova collezione firmata Ghidini1961. Un’arte nel dar vita al metallo espressa attraverso la manualità di artigiani esperti, capaci di creare curve contemporanee, e la vivacità creativa di un team orchestrato da Stefano Giovannoni, che, in questa occasione, vede la collaborazione di Lorenza Bozzoli, insieme a nuove proposte di Elisa Giovannoni e Branch Creative.

«La nostra filosofia non è quella di creare una ricchezza fine a se stessa – precisa Giovannoni – ma di realizzare un oggetto di design in maniera qualitativamente altissima. È per noi fondamentale che dietro ogni prodotto ci sia un concetto, un’idea molto forte espressa dal metallo e dall’eccellenza di Ghidini1961 che riesce a lavorarlo come nessun’altro riesce a fare».

Ghidini1961, Abbracci collection by Lorenza Bozzoli
Ghidini1961, Abbracci collection by Lorenza Bozzoli

Ora la lega metallica, declinata in nuove finiture brunite e satinate, si unisce a legno, marmo, pelle, velluto, per esaltare forme e geometrie di arredi e illuminazioni. Nascono le serie di imbottiti Tarantino e Abbracci (divano, poltrona, puff), entrambe di Lorenza Bozzoli: morbide e accoglienti, in un insolito velluto a coste con piede in ottone lucido o brunito la prima, avvolta in morbida pelle nabuk delineata da un tubo di ottone alla base la seconda.
Bold è invece una famiglia disegnata da Elisa Giovannoni che comprende anche tavolo da pranzo e da caffè, living e dining cabinet, caratterizzata dal generoso piede cilindrico unito ad un nastro strutturale che delimita il perimetro degli oggetti che la compongono donando un effetto scultoreo, sia che si abbini al marmo che alla pelle. La lampada da tavolo One On One di Branch Creative, invece, ‘metalizza’ il vetro soffiato nella parte inferiore e lo lascia nella versione satinata in quella superiore, dando un effetto scultoreo alla sorgente luminosa.

Ghidini1961, Bold collection by Elisa Giovannoni
Ghidini1961, Bold collection by Elisa Giovannoni