Severin’s di Baglietto: relax e divertimento vista mare

Il cantiere di La Spezia presenta il nuovo motoryacht 55M firmato Francesco Paszkowski Design. Interni raffinati e accoglienti, mentre l'outdoor celebra la vita in mare, con beach club, SPA, gym e bagno turco

Severin's 55M by Baglietto
DATA SHEET

Yacht design: Cantieri Baglietto; Francesco Paszkowski Design
Interior design: Francesco Paszkowski Design, Margherita Casprini
Furnishings: B&B Italia, Minotti; Tribù
Entertainment & home automation systems: Videoworks Group
Lunghezza complessiva: 55 m fuori tutto
Larghezza: 10.20 m fuori tutto
Volume: Luxury area: 465 m²; Crew area: 167 m²
Motori: certificata con la massima classe del Lloyd’s Register, 2 motori Caterpillar 3516C DITA
Velocità massima: 17 kn
Velocità di crociera: 12 kn

Photo credits: Giuliano Sargentini, Riccardo Borgenni

Severin's Baglietto_Main-Deck Salon
Severin's Baglietto_Main-Deck-Salon
Main-Deck-Salon-(Day)8
previous arrow
next arrow
 

Linee morbide e filanti, interni raffinati e accoglienti, e un particolare layout custom-made: è il motoryacht Severin’s 55M di Baglietto, nato dalla collaborazione tra il cliente, il cantiere di La Spezia e Francesco Paszkowski Design. Il nuovo 55m fa parte della piattaforma tradizionale di Baglietto, la T-Line, ed è un progetto totalmente personalizzato, a partire dalla zona conversazione con divani a “U” che accoglie l’ospite a poppa del ponte principale.

Una vetrata trasparente si apre su un confortevole spazio in&out in teak, allestito con un eclettico mobile bar in ottone e specchi, che accompagna nel salone principale arredato da Minotti con i toni caldi sabbia, ecru e antracite.
Nella lobby centrale, un ascensore panoramico in cristallo e marmo collega i tre ponti interni.

La zona di prua è interamente dedicata alla famiglia, con suite armatoriale di 70 metri quadrati, con letto centrale, cabina armadio e ufficio separato al quale si accede sia dalla cabina che dal corridoio.
Il ponte armatoriale ospita due cabine per gli ospiti più intimi, mentre sul ponte inferiore ci sono due ulteriori cabine ospiti e la zona equipaggio con galley per l’alta ristorazione, crew mess e sei cabine, mentre il comandante è alloggiato sul ponte superiore alle spalle della moderna timoneria integrata equipaggiata Telemar.
Sul ponte superiore anche una ulteriore cabina interpretata dall’armatore come spazio polifunzionale, cabina ospiti, massage room o play room a seconda delle esigenze.

Severin's Baglietto_Master-Cabin1
Severin's Baglietto_Master-office
Severin's Baglietto_Master-Cabin20
Severin's Baglietto_Bridge Deck Salon
previous arrow
next arrow
 
Severin's Baglietto_Sundeck 3
Severin's Baglietto_Sundeck. 2
Severin's Baglietto_Sundeck
previous arrow
next arrow
 

L’outdoor celebra la passione per la vita in mare, con il ponte sole, ben 150 metri quadrati per la socializzazione en plein air. L’area poppiera, solitamente dedicata al garage, è stata liberata dai tender, spostati a prua sul ponte superiore, e ospita il beach club di 55 metri quadrati, con scenografica SPA sul mare con palestra, bagno turco e angolo relax, mentre a prua sono sistemate una grande piscina, la zona bar e l’area prendisole.

Ha preso parte al progetto anche Videoworks, azienda italiana specializzata nel settore audio-video, entertainment, IT e domotica, che ha fornito i sistemi AV, IT E TVCC utilizzando le più moderne soluzioni tecnologiche. Tra gli esempi: il salone cinema dotato di un proiettore Sony 4K e di uno schermo da 90”, un ledwall di circa 6 metri quadrati nella beach area, e sul sundeck un tv outdoor che può ruotare a 180 gradi.

L’imbarcazione, certificata con la massima classe del Lloyd’s Register, è motorizzata con 2 Caterpillar 3516C DITA e può raggiungere una velocità massima di 17 nodi, 12 in crociera.