Imm cologne ritorna con un’edizione speciale

Dal 20 al 23 gennaio, con un nuovo formato ibrido, in fiera e sulla piattaforma imm@home

imm cologne
imm cologne

Più corta, ma speciale: Imm cologne si svolgerà dal 20 al 23 gennaio 2021, quattro giorni al posto di sette, senza LivingKitchen, ma inglobando ugualmente il tema della cucina. Un nuovo format più concentrato, con programmi riformulati e spazi riorganizzati per godere appieno delle novità in totale sicurezza.
Un’edizione che sarà ibrida, fisica e virtuale, sulla nuova piattaforma imm@home, fruibile tramite app e sito, non una semplice vetrina online, ma uno spazio di incontro con video chat in caffè virtuali, conversazioni one-to-one in tempo reale per instaurare contatti significativi per il business e raccontare le novità in prima persona al pubblico internazionale.

Antoniolupi @ Imm Cologne 2020
Antoniolupi @ Imm Cologne 2020

«Vogliamo rendere possibile imm cologne il prossimo gennaio, nonostante le difficili condizioni di base», spiega Oliver Frese, COO di Koelnmesse, che continua: «Basata su una sezione espositiva compatta e arricchita dalla rete digitale e dalle molteplici possibilità di presentazione, imm cologne fornirà importanti impulsi all’industria del mobile per il nuovo anno di attività». Tante le misure adottate per affrontare la pandemia: «Con un ampio pacchetto di protezione e igiene, espositori e visitatori potranno muoversi in sicurezza nel quartiere fieristico e concentrarsi sul business», aggiunge Matthias Pollmann, vicepresidente di Koelnmesse. «Offriamo inoltre ai nostri espositori soluzioni innovative per l’allestimento di stand su misura che consentono una partecipazione efficiente e stimolante».

Una kermesse off e online, con stand e format rimodulati dal team di Matthias Pollmann e Claire Steinbrück, direttore di imm cologne insieme al direttore creativo Dick Spierenburg, per adattarsi alle mutate condizioni: «Con i nuovi concept per gli stand, offriamo alle giovani aziende una struttura pianificabile per una eccellente presentazione fieristica in un’area compatta, e possiamo quindi riunire le più svariate soluzioni di interior design e il tema della cucina», afferma Claire Steinbrück. «Spazi più piccoli e una progettazione di stand aperti significano anche meno personale nello stand e costi inferiori, comunque i marchi possono rappresentarsi e presentarsi individualmente. Il risultato è un business efficiente con la massima riduzione dei rischi».

Kettal @ Imm Cologne 2020
Kettal @ Imm Cologne 2020

In fiera, brand del contemporary design presenteranno le loro novità nella Hall 11, nell’area tematica The heart of Pure, con spazi ampi per potersi muovere in totale sicurezza e per apprezzare al meglio le proposte, in un ambiente rilassato e confortevole.

Sempre nella Hall 11, ci saranno Pure Platforms, per la prima volta in questo padiglione, una selezione di prodotti che includerà anche il contract e le giovani aziende, insieme al forum sulle tendenze The Stage, in una nuova posizione nel padiglione 11.3, e l’installazione Das Haus, che festeggia dieci anni con Das Apartment HAUS, con tre progettisti a interpretare gli appartamenti per soggiorni lunghi e brevi, una tipologia di residence attualmente molto richiesta.

Knoll @ Imm Cologne 2020
Knoll @ Imm Cologne 2020

Un’edizione virtuale-reale che sarà possibile solo se tutti gli espositori ci crederanno e contribuiranno con i loro contenuti, come cita la stessa idea guida degli organizzatori “You make it possible – we make it happen”. Come sottolinea Matthias Pollmann: «Estendendo la fiera alla sfera digitale, abbiamo le migliori opportunità per aumentare la nostra portata. La portata digitale sarà utilizzata come nuovo criterio di successo per tutte le nostre fiere in futuro. Non si tratterà più semplicemente del numero di espositori e visitatori e della provenienza dei nostri visitatori: vogliamo essere misurati anche in termini di portata digitale». Si delinea così una strategia futura per imm cologne, e in generale per il mondo fieristico, per format sempre più ibridi: «Il nostro obiettivo è mostrare quanti contatti possono generare i nostri espositori a livello globale oltre ai visitatori puramente fisici», conclude Claire Steinbrück.

Baxter @ Imm Cologne 2020
Baxter @ Imm Cologne 2020

Potrebbe anche interessarti la Pagina ufficiale sul nostro sito o consultare il Sito ufficiale