Federlegno Arredo, accordo per la nuova sede

La Federazione del legno-arredo e Fondazione Fiera Milano firmano un accordo per la nuova sede e una struttura alberghiera davanti ai padiglioni 3 e 4, nell’Area Scarampo

Render progetto Federlegno Fondazione Fiera Milano
Render progetto Federlegno Arredo - Fondazione Fiera Milano

6mila mq su cui sorgeranno il nuovo Headquarter della Federazione del legno-arredo e gli uffici del Salone del Mobile, oltre che una nuova struttura alberghiera: è ciò che prevede il contratto preliminare di compravendita dell’Area Scarampo firmato da Enrico Pazzali, Presidente di Fondazione Fiera Milano, e da Emanuele Orsini, Presidente di Federlegno Arredo Eventi, per conto di FLARE, immobiliare controllata al 100% da Federlegno Arredo Eventi. Il compito di realizzare i due edifici a FieraMilanoCity è stato assegnato all’Archistar Michele De Lucchi.

Fondazione Fiera Milano promuove questo investimento che valorizzerà la sua presenza al Portello, oggi una delle aree cittadine più prestigiose, in coerenza con le proprie finalità statutarie, sviluppando ulteriormente le potenzialità dell’area. L’accordo – conclude Enrico Pazzali – intende rafforzare la partnership con il Salone del Mobile.Milano e promuovere il design italiano”.

Soddisfatto dell’accordo anche Emanuele Orsini che definisce il progetto “una casa moderna, ecosostenibile, avveniristica e altamente funzionale a tutti i nostri associati e che sarà espressione della filosofia e del saper fare che ci contraddistingue”.
Gli edifici sorgeranno in una zona strategica dell’Area Scarampo (6mila mq di superficie), proprio davanti ai padiglioni 3 e 4 di FieraMilanoCity, nel distretto considerato nuova Milano. La struttura alberghiera è destinata a supportare le attività fieristiche e convegnistico-congressuali, organizzate da Fiera Milano Congressi.

Come afferma il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, Portello è in grado, tramite le sue architetture e non solo, di coniugare passato e presente in un distretto legato indissolubilmente alla filiera fieristica, facendone, spiega il Governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana “un simbolo del dinamismo economico milanese e lombardo”.
Come detto, la nuova sede ospiterà gli uffici del Salone dedicato all’arredo, “a dimostrazione di un legame sempre più stretto tra la manifestazione e la città meneghina”, chiosa Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile.Milano.