Orgatec annulla l’edizione 2020

Tornerà regolarmente nel 2022, ma nel frattempo la fiera pensa a nuovi format per il 2021 all’interno del portfolio di Koelnmesse

Orgatec 2018. Stand Vitra. Photo courtesy of Koelnmesse/Orgatec
Orgatec 2018. Stand Vitra. Photo courtesy of Koelnmesse/Orgatec

Accodandosi alle numerose altre fiere di settore, Orgatec annulla l’edizione 2020.
“Nonostante le ottime premesse in fase di registrazione di Orgatec nella primavera del 2020, i preparativi per la fiera e la creazione del pacchetto BSAFE4Busines per la sicurezza di espositori e visitatori, gli attuali sviluppi legati al Covid-19 e la situazione economica si riflettono sempre più anche sullo svolgimento di questa fiera – comunicano da Koelnmesse – Il perdurare della crisi intorno a questa pandemia e le conseguenti difficoltà economiche e le preoccupazioni per la salute hanno portato a ulteriori esitazioni sia tra gli espositori che tra i visitatori professionali. Infatti, nelle ultime settimane molti di essi hanno deciso di non partecipare a Orgatec. Per questo motivo, Koelnmesse ha rivalutato la situazione generale e ha deciso di annullare l’edizione 2020”.

L’evento si svolgerà regolarmente dal 25 al 29 ottobre 2022, ma nel frattempo il team di Koelnmesse non solo sta lavorando per presentare nei prossimi mesi la Orgatec del futuro, ma sta altresì valutando l’opportunità di realizzare nuovi ed efficaci format espositivi per il mondo del contract e dell’arredo per gli ambienti di lavoro già a partire da imm cologne, in calendario dal 18 al 24 gennaio 2021, e insieme a partener del settore (format come Inspired Collaborations, il FRAME Architecture Congress o lo spazio Architektur+ Office sviluppato con AIT).

Orgatec 2018. Stand Andreu World. Photo courtesy of Koelnmesse/Orgatec
Orgatec 2018. Stand Andreu World. Photo courtesy of Koelnmesse/Orgatec