Calligaris presenta Connubia

Il gruppo lancia un nuovo brand dai prodotti utili e allegri, pensato per una generazione in continuo divenire e per case dinamiche

Yo by Calligaris - Design by Archirivolto
Yo by Calligaris - Design by Archirivolto

Una ventata di freschezza, di tonalità vivaci, di prodotti utili e gioiosi: è Connubia, il nuovo brand nato dall’incontro tra Calligaris, gruppo fondato nel 1923 a Manzano, nel distretto friulano della sedia, e Cristian Gori, il leader creativo di Archirivolto, studio che collabora da tempo con l’azienda. Arredi dal design semplice, funzionale, ma esteticamente belli e vitali, come cita la prima pagina di un catalogo ricco di proposte pratiche e senza fronzoli, ma mai banali. “Ci siamo immaginati di voler dialogare con il mondo contemporaneo, fatto di persone ben disposte all’evoluzione naturale delle cose ed al cambiamento”, racconta Cristian Gori. “Una generazione “giovanile” che si adatta ad ogni nuova direzione del mondo, che non ha preconcetti e vive con forte personalità la moda ed il proprio lavoro che ogni giorno cambia”. Il logo di questo nuovo marchio si compone di tre semicerchi intorno a un cerchio più grande, tre sedie attorno ad un tavolo, la rappresentazione dell’incontro, dello stare insieme.

previous arrow
next arrow
Slider

Il risultato è una collezione allegra per trasformare gli interni in spazi da vivere con spensieratezza, anche nei tempi più bui. Mobili pratici per rispondere alle sempre emergenti necessità abitative contemporanee, dove il colore gioca da protagonista: ci sono i complementi smart come il portabici Baik in cipria, nelle nuances del limone e zafferano, gli appendiabiti App in faggio con base in metallo giallo e rosa oltre ai classici black&white, le sedie e sgabelli Bayo, che virano dal rosso al delicato verde timo, fino alle mensole con divisore Bibli, alla consolle pieghevole Dee-J, e al tavolo Iron, che da 160 centimetri si allunga fino a 2 metri.

previous arrow
next arrow
Slider

Un brand che porta con sé anche una community e incubatore di talenti, #connubity: giovani creativi, artisti e professionisti sono chiamati a contribuire tramite i social, per ispirare i prossimi prodotti e, perché no, con la possibilità di disegnarli direttamente per l’azienda.