Das Haus: vento di novità

Compie 10 anni l’edizione 2021 di Das Haus, hub dedicata al design di imm cologne interamente riformulata per guardare al futuro

Das Haus 2020 - 'A la Fresca' MUT Design Spanien, Halle 3.1, Pure Edition, imm cologne 2020, ©Koelnmesse

L’appuntamento del 2021 per Das Haus, vetrina con focus sul design all’interno della fiera imm cologne, segna nuove tappe e un deciso cambio di rotta, su più fronti. Il compimento del decimo anniversario è l’occasione di rinnovamento intelligentemente colta dal management di Koelnmesse per camminare di pari passo, se non oltre, coi cambiamenti sociali.
Si parte dalla location, spostata nel padiglione 11.2 – Pure Atmospheres – dove l’evento godrà di un più ampio raggio di azione per affrontare contenuti che richiedono maggior spazio. Un trasloco funzionale ai nuovi temi affrontati da qui in avanti che si aprono ora alle problematiche future dell’interior design e ai conseguenti sviluppi di mercato, tenendo saldi la presenza di brand importanti, il turn over di installazioni da parte dei designer e quello spirito profondamente sperimentale che ha sempre pervaso il format.

Das Haus 2020 – ‘A la Fresca’ MUT Design Spanien, Halle 3.1, Pure Edition, imm cologne 2020, ©Koelnmesse.

Das Apartment HAUS, questo il nome dell’edizione dell’anno prossimo prevista dal 18 al 24 gennaio, mette in scena una serie di appartamenti distribuiti in una palazzina per puntare l’attenzione su nuove forme di vita urbana, i Long o Short Stay Apartment, offerte abitative di breve o lungo periodo in aree ad alta concentrazione urbana. Una visione di vita domestica decisamente più complessa, che comprende sia la necessità di un ‘buen retiro’ che lo svolgimento di attività sociali, non si tratta solo di home office, ma dell’integrazione di forme di co-living con locali comuni adibiti a hospitality, spazi per lo sport e workspace ad arricchire gli spazi privati.
Sono nuovi modelli per individui flessibili dall’impatto crescente sullo sviluppo urbano e, soprattutto, rappresentano un nuovo segmento per il business di interni, che deve essere in grado di fornire soluzioni per spazi abitativi più densi.

imm cologne segnala che, al momento, il Residential Interior Design è l’area in maggiore fermento e risponde ai cambiamenti del mercato dell’Hospitality creando spazio per le nuove proposte degli espositori. Spiega Dick Spierenburg, Creative Director di imm cologne. “A imm cologne 2021, nell’ambito di un’edizione speciale dell’evento di design Das Haus, creeremo una piattaforma sperimentale anche per queste formule innovative, in modo da accogliere gli spunti lanciati dal settore”.