Porada way of life

Nel cuore di Sandton, Sudafrica, un progetto residenziale che trova ispirazione nella luce e nel décor materico di Porada

Embassy Towers
Embassy Towers

Uno spazio urbano contemporaneo restio al minimalismo algido che asseconda invece una modernità focalizzata sui dettagli e sull’incontro dei materiali. Così Mêha Art & Interiors ha restituito ai proprietari l’attico che sovrasta l’imponente complesso di appartamenti Embassy Towers, nel cuore di Sandton.

Il progetto di interior si affida all’uso enfatico della luminosità delle sue ampie trasparenze e del soffitto vertiginoso della zona giorno, immaginandosi le dinamiche domestiche tra l’esclusività del disegno e la lavorazione artigianale degli arredi Porada, in quel perfetto equilibrio di forme e volumi che si esplicita nel gusto elegante e sobrio di collezioni realizzate per durare nel tempo, al riparo da mode effimere.

Senza ovviamente evitare l’adesione a praticità e funzionalità tecnologiche all’avanguardia che possano garantire una vita confortevole.
Porte scorrevoli in vetro alte poco meno di 7 metri delimitano gli esterni con il soggiorno a doppio volume, regalando una vista mozzafiato sullo skyline di Sandton.

A ribadire l’atmosfera morbida e calda è l’impiego estensivo del legno, presente sia nel rivestimento murale che caratterizza lo spazio a doppio volume sia nei mobili di alta gamma Porada, di cui è protagonista con linee sofisticate e tonalità diverse, abbinato a tessuti e marmi. Dal tavolo Quadrifoglio ai tavolini tondi Trittico, dal divano modulabile Argo alle poltrone Vera con struttura in noce canaletta e lo schienale in cuoio.

Le camere da letto presentano motivi e trame simili pur differenziandosi nel design e nel colore: marrone audace per quella maschile e arancione sobrio ma intenso per la controparte femminile.
Per questi ambienti sono stati scelti i letti Killian e Ziggy. Del primo spicca la testata con cornice in massello di noce canaletta, mentre del secondo la forma avvolgente totalmente imbottita.