A New Spotti

Lo spazio milanese si rinnova sia nella struttura architettonica che nelle proposte. Il progetto è firmato dallo studio Quincoces–Dragò

Area Living Spotti Milano
Area Living Spotti Milano ©AlbertoStrada

Spotti Milano cambia volto. I fondatori Claudio e Mauro Spotti hanno scelto lo studio Quincoces-Dragò per la realizzazione del progetto di restyling dello spazio di Viale Piave 27, recentemente inaugurato. David Lopez Quincoces e Fanny Bauer Grung hanno lavorato sia sulla parte architettonica che su quella allestitiva per la creazione di ambienti in grado di raccontare i servizi di consulenza offerti al pubblico e agli addetti al settore.

A New Spotti ©AlbertoStrada
Spotti Milano ©AlbertoStrada

L’arredo spazia dai grandi classici alle novità del mondo dell’interior design. Grandi pannellature in noce e paglia che fanno da sfondo al divano bianco Julep di Tacchini e alla libreria USM in versione beige, passando per le sedute Roly Poly di Faye Toogood al Tube Chandeliers di Michael Anastassiades, dal tavolo Duale firmato dallo studio Marcante-Testa per SEM alle luci da soffitto Discus di Matter Made.

Protagonista dello spazio la meeting room, arredato anch’esso con il tavolo Duale, accostato alla libreria USM adibita a materioteca, che si ripresenta in tutti gli altri ambienti di lavoro presenti nello spazio.

A New Spotti
Spotti Milano ©AlbertoStrada

Nella vetrina laterale che si affaccia su uno dei quartieri più distintivi della città meneghina, i visitatori posso scoprire l’universo Spotti attraverso l’area living composta dal divano Atoll di B&B Italia dalle tonalità chiare e delicate, affiancato dall’armadio Seryasse di Lema in legno cannettato. Senza dimenticare le due poltrone Lina di Tacchini realizzate nella versione custom in velluto Pierre Frey, il tappeto Tye and dye di cc-tapis realizzato su misura e il cabinet in ottone e vetro cannettato QD19 della collezione Six Project 2, disegnato da Quincoces-Dragò per Six Gallery. Il duo si è occupato anche della realizzazione dei vasi della collezione Colonne di Bitossi.

Claudio e Mauro Spotti, David Lopez Quincoces e Fanny Bauer Grung

Non è finita qui. Dalla collaborazione tra Spotti e lo studio nasce QD+Spotti, un progetto di boiserie, porte e pannelli pivotanti caratterizzato da elaborate lavorazioni artigianali del legno e declinabile in diverse finiture.

Spotti Milano ©AlbertoStrada
Spotti Milano ©AlbertoStrada