Terratinta lancia il progetto Change

L’azienda specializzata nelle piastrelle in grés porcellanato diventa ancora più green e prevede entro poco tempo di diventare completamente a impatto zero

Sede Terratinta Group
Sede Terratinta Group

“Abbiamo voluto e lavorato al Progetto Change con entusiasmo e determinazione. Una scelta etica e strategica che prevede, da qui a qualche anno, la trasformazione del nostro Gruppo in un’azienda completamente a impatto zero”.

Luca Migliorini, CEO di Terratinta Group
Luca Migliorini, CEO di Terratinta Group

Luca Migliorini, CEO di Terratinta Group, lancia il nuovo progetto Change con l’obiettivo di diminuire le emissioni derivate dai combustibili fossili, trasformando l’azienda entro pochi anni completamente a impatto zero. “Azioni e investimenti importanti che contribuiscono ad allineare il nostro Gruppo alle strategie e agli standard in materia di sostenibilità propri dei paesi scandinavi, e garantendo ai nostri giovani e internazionali clienti, i cosiddetti Millennials, prodotti di alta qualità all’insegna del miglior Made in Italy e portatori di valori oggi imprescindibili”, racconta Migliorini.

Sede Terratinta Group
Sede Terratinta Group

Una scelta strategica ed etica intrapresa da molte aziende del Nord America, mercato di fondamentale importanza per il gruppo di Fiorano Modenese specializzato nella realizzazione di piastrelle in grés porcellanato.
Le attenzioni saranno rivolte all’elettricità che sebbene sia una forma di energia pulita, quando viene generata, trasmessa e consumata, produce effetti negativi sull’ambiente. Per questo motivo Terratinta Group vuole ottenere l’autorevole certificazione BECORP, che mappa a livello mondiale le imprese che applicano politiche ecosostenibili, e di ottenere l’inserimento nel selettivo portale On Greening. I trasporti aziendali saranno invece sostituiti con mezzi esclusivamente elettrici o ibridi e verranno predisposte su tutta la superficie aziendale colonnine per la ricarica delle stesse.

Sede Terratinta Group
Sede Terratinta Group

Terratinta, inoltre, ha sposato in pieno la gestione aziendale Plastic Free, attraverso l’introduzione di depuratori di acqua, borracce personalizzate in acciaio inossidabile per i dipendenti e sostituendo le cialde tradizionali e contenitori di plastica con capsule compostabili, palettine e bicchierini realizzati in materiale totalmente compostabile.
Infine, ultima azione di questa radicale trasformazione “green” è il Paper Decrease, cioè l’archiviazione digitale di tutta la documentazione ad uso interno.