GTV a misura di gusto

Ubicato nel cuore della città anseatica, il boutique hotel Tortue Hamburg sceglie la modernità senza tempo di Gebrüder Thonet Vienna per allestire i suoi ristoranti

boutique hotel Tortue Hamburg
Boutique hotel Tortue Hamburg

Dietro il suo nome ci sono le tartarughe portate al guinzaglio dai flaneur che a passo lento attraversavano curiosi la città mostrando il loro sofisticato spirito libero. Dentro le sue mura un’incursione nella Belle Époque, rieditata da un team stellato di architetti e designer attraverso un mix di design moderno, dettagli storici e influenze francesi.

boutique hotel Tortue Hamburg
Boutique hotel Tortue Hamburg

Il Tortue, ospitato all’interno di un elegante edificio storico costruito nel 1888, si estende su sei piani. A ricordare la prestigiosa storia resta la facciata in mattoni rossi, mentre il progetto di David Chipperfield Architects e Stephen Williams ha riportato alla luce le preesistenze con il restauro di colonne, di finestre ad arco e soffitti altissimi, dei mosaici pavimentali e degli affreschi originali dipinti da Adrian Karbowsky nel 1910. La designer Kate Hume si è occupata della decorazione degli interni privilegiando – nella hall, nelle camere e nelle suite – velluti, carte da parati a motivi geometrici e rivestimenti in pelle.

boutique hotel Tortue Hamburg
Boutique hotel Tortue Hamburg

Il Tortue apre le porte anche ai più raffinati food lover includendo numerosi bar e ristoranti come la Brasserie franco-tedesca e il ristorante pan-asiatico Jin Gui, dove atmosfere avvolgenti, a tratti regali, e appeal internazionale vengono rievocati con l’aiuto del design intramontabile, ma moderno, delle sedute di Gebrüder Thonet Vienna.

boutique hotel Tortue Hamburg
Boutique hotel Tortue Hamburg

Nella brasserie Kate Hume ha puntato all’iconicità della collezione GTV con le sedute Czech e gli sgabelli 811 per ricreare un’ambientazione intima e vagamente retro, ribadita dal motivo a scacchiera delle tessere bianche e nere del pavimento e dal bancone in marmo. I divani Targa di GamFratesi punteggiano invece gli incredibili interni del ristorante Jin Gui che, curati da Joyce Wang, estendono l’estetica modernista al linguaggio visivo della geometria e del paesaggio tibetani.

Boutique hotel Tortue Hamburg
Boutique hotel Tortue Hamburg

Architects: Stephen Williams and David Chipperfield
Interior designers: Kate Hume, Joyce Wang, Stephen Williams, Einrichtungshaus Bornhold