MuDeFri, la storia di Moroso è online

La mostra virtuale “Moroso (1952-2005)” è visitabile sul sito del Museo del Design del Friuli Venezia Giulia. L’esposizione è curata da Anna Aurora Lombardi

Poltrona della linea Dinamic, designer Iosa Ghini, 1986
Dinamic collection, poltrona della linea Dinamic, designer Iosa Ghini, 1986

Friuli e Moroso: un legame indissolubile che ora si può conoscere anche attraverso la realtà virtuale. È visitabile infatti sul sitoweb del MuDeFri, il Museo del Design del Friuli Venezia Giulia nato nel 2016 con il motto “Pensa globale, agisci locale”, la mostra Moroso (1952-2005).

Onda                                   nato dalla collaborazione con i designer Citterio e Nava negli anni Settanta
Onda nato dalla collaborazione con i designer Citterio e Nava negli anni Settanta

L’esposizione è stata curata dalla Direttrice del MuDeFri Anna Aurora Lombardi e vede la luce con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti della Provincia e del Comune di Udine. È la storia di un’azienda friulana che dagli anni ’50 fino a oggi si è fatta interprete del Made in Italy nel mondo, attraverso un percorso di innovazione e ricerca. Parte del successo deriva anche dalle collaborazioni con designer di successo e affermati a livello internazionale, come Patricia Urquiola, Tom Dixon, Konstantin Grcic, Ross Lovegrove, Marcel Wanders e Nendo.

Super Riposo,                   logo ideato dal grafico Alessandro Conti per il lancio del divano Onda
Super Riposo, logo ideato dal grafico Alessandro Conti per il lancio del divano Onda

Un’occasione, in un periodo in cui le “case della cultura” sono chiuse a causa dell’emergenza Coronavirus, per conoscere e apprezzare una storia che tra poco compirà 70 anni. Il percorso si articola attraverso “stanze” virtuali ordinate cronologicamente in modo tale da permettere ai visitatori di ripercorre le tappe più significative di Moroso, con una selezione dei suoi prodotti più celebri. Qualche esempio? La collezione Soft Heart del 1990 creata da Ron Arad, il divano Serpentine di Tom Dixon del 2003 o la sedia Supernatural ideata da Ross Lovegrove nel 2005.

Ron Arad, Soft Heard   Patrizia Moroso e Ron Arad inscritti in una sagoma di Soft Heart, designer Ron Arad
Ron Arad, Soft Heard Patrizia Moroso e Ron Arad inscritti in una sagoma di Soft Heart, designer Ron Arad

Il Museo del Design del Friuli Venezia Giulia, MuDeFri, fa parte della rete MuDe, originata dal Museo del Design Toscano, MuDeTo, con il progetto di creare un Museo del Design virtuale in ognuna delle regioni italiane quale espressione oggettiva delle varie eccellenze creative e produttive nazionali.